Aggressioni al personale sanitario

Baffi, Italia Viva: “Finalmente un progetto di legge di tutela”

“I dati emersi in Lombardia sul fenomeno delle aggressioni al personale sanitario richiedono un intervento deciso” dichiara la Consigliera Baffi in occasione della presentazione avvenuta ieri in Commissione Sanità, del progetto di legge n. 92 ‘Prevenzione e contrasto  alle aggressioni e atti di violenza sul personale sanitario, sociosanitario e ARPA’, di cui è firmataria. “Occorre  mettere in atto, a livello regionale, azioni per monitorare la situazione, prevenire il rischio, scoraggiare e contrastare ogni possibile atto di violenza per mettere in sicurezza il personale sanitario e non solo, questo è l’obiettivo prioritario del PDL in esame” prosegue la Consigliera Baffi.

(altro…)

Agricoltura sociale: ritardi

Baffi, Italia Viva: “In Lombardia crescono le fattorie sociali, ma la nuova legge regionale è ancora inattuata”

Regione Lombardia deve dotarsi del regolamento di attuazione della legge regionale approvata nel 2017 in tema di agricoltura sociale e lo deve fare in tempi brevi e certi” dichiara la Consigliera Baffi in occasione della discussione oggi in aula del progetto di legge n. 95 ‘Seconda legge di revisione normativa ordinamentale 2019’, su cui ha presentato specifici emendamenti.

(altro…)

Giornata Nazionale degli Alberi 2019

Baffi, Italia Viva: “Incentivare i Comuni per favorire interventi di forestazione urbana”

Occorre sostenere con maggiore forza una nuova cultura del verde e degli alberi nei contesti urbani” dichiara la Consigliera Baffi in occasione della Giornata nazionale degli alberi “Regione Lombardia deve sostenere i Comuni che promuovono iniziative di forestazione urbana in occasione di questa giornata e non solo, assicurando il supporto tecnico di ERSAF e risorse economiche per cofinanziare la piantumazione di nuovi alberi“.

(altro…)

Codogno – 229° Fiera Agricola

Baffi, Italia Viva: “Ridurre l’abbandono ed il consumo di suolo agricolo per aumentare l’export dei prodotti agroalimentari di qualità”

Gli agricoltori lombardi con le loro produzioni di qualità e di eccellenza sono ambasciatori nel mondo del nostro Paese ed i dati positivi registrati dall’export dell’agroalimentare, con un trend in crescita per i prodotti trasformati, ne sono la conferma” dichiara la Consigliera Baffi a margine del convegno promosso da Coldiretti di Milano Lodi Monza Brianza a Codogno il 18 novembre “Le rotte del made in Italy – L’export agroalimentare tra sfide e opportunità” in apertura della 229a Fiera Agricola che sarà inaugurata oggi. “A livello europeo non temiamo confronti con il mercato, ma occorrono regole comunitarie che garantiscano una concorrenza leale. Oggi non è così: paesi in cui controlli e procedure non sono ancora garanzia di qualità e sicurezza mettono sul mercato prodotti a minor costo rispetto a quelli italiani, penalizzando le nostre aziende. Anche l’obbligo della tracciabilità del prodotto deve diventare imprescindibile per tutti i paesi europei” sottolinea la Consigliera Baffi.

(altro…)

Alloggi ALER Codogno: sollecitata manutenzione

“Sollecitato urgente intervento di manutenzione”

La situazione in cui versano gli alloggi ALER di Viale Cairo a Codogno è di nuovo insostenibile. Dopo aver presentato una specifica interrogazione lo scorso maggio in occasione della segnalazione su diversi alloggi di problemi alle tubazioni, oggi ho nuovamente chiesto un intervento dell’Assessore alle Politiche Abitative Stefano Bolognini” dichiara la Consigliera Baffi a seguito di nuovi allagamenti nelle palazzine.

(altro…)

Rigenerazione urbana: approvato mio emendamento

“Approvato il mio emendamento per ridurre rischio speculazioni”

Da oggi anche la Lombardia sarà dotata di una legge sulla rigenerazione urbanaapprovata finalmente in aula una legge importante, indispensabile per dare efficacia alla L.R. 31/2014 sul consumo di suolo” dichiara la Consigliera Baffi a margine della seduta di Consiglio Regionale che ha visto la presentazione dei PDL abbinati n. 83/62 “Misure di semplificazione e incentivazione per la rigenerazione urbana e territoriale, nonché per il recupero del patrimonio edilizio esistente. Modifiche e integrazioni alla legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 (Legge per il governo del territorio) e ad altre leggi regionali”.

(altro…)

Ex Curioni: grave l’assenza della proprietà in sede istituzionale

Occorre scongiurare i licenziamenti alla Ex Curioni di Galgagnano e garantire gli ammortizzatori sociali”,

Così dichiara la Consigliera Patrizia Baffi, a margine dell’audizione di oggi in Commissione IV Attività Produttive, richiesta dalla stessa il 4 ottobre e sollecitata nelle scorse settimane. “Esprimo grande preoccupazione e l’assenza dell’azienda al tavolo istituzionale aggrava ulteriormente il confronto e non apre ad un’assunzione condivisa di responsabilità a tutti i livelli”.

(altro…)

Istituti penitenziari: attività sportiva importante

La partecipazione attiva alle attività culturali e sportive all’interno del sistema penitenziario hanno un ruolo fondamentale nell’azione di recupero e socializzazione. Lo svolgimento di tali attività all’interno degli istituti penitenziari, pur essendo una realtà ormai consolidata, non ha un quadro normativo di riferimento particolarmente sviluppato. La maggior parte delle attività viene gestita da associazioni e volontari esterni all’Amministrazione penitenziaria, mentre un numero più esiguo è organizzato direttamente dagli istituti stessi. Il dato nazionale ci dice che nel 2017 su un numero di detenuti pari a 58.163, circa il 25% era coinvolto in almeno un’attività culturale.

(altro…)

Alzheimer: nel lodigiano solo 7 posti

Rammarico per  il parziale  riconoscimento dei posti letto nella Rsa  del territorio lodigiano

Regione Lombardia, con la delibera delle regole del 17/12/2018 aveva previsto  per le residenze sanitarie assistenziali  uno stanziamento integrativo di risorse al fine di poter riconvertire  una quota   di posti ordinari in posti  Alzheimer;  e a tal proposito il 18 aprile con avviso pubblico Ats, ha sancito le regole con le quali le strutture potevano richiedere  la riconversione

Per il distretto di Lodi, sulla scorta dei dati epidemiologici,  venivano previsti  nel bando 50 posti aggiuntivi

(altro…)

Gestione rifiuti: definire ATO

Rifiuti: Per una gestione efficace occorre definire ATO territoriali ed economie di scala

La definizione del perimetro di ambiti o bacini territoriali e omogenei (ATO) e l’istituzione degli enti di governo degli stessi è fondamentale per consentire economie di scala e differenziazioni idonee a massimizzare l’efficienza del servizio di igiene urbana oltre che garantire un maggior controllo su un servizio articolato e complesso” ha dichiarato il consigliere di Italia Viva, Patrizia Baffi, a margine della discussione della mozione depositata in aula, di cui e’ firmataria , per chiedere di valutare urgentemente l’istituzione degli ATO per i rifiuti al fine di governarne al meglio la gestione.

(altro…)