Alzheimer: accolte mie proposte

Pubblicato da Patrizia Baffi il

Baffi, Italia Viva: “Accolte le mie proposte: non andranno persi i posti letto non assegnati per i malati di Alzheimer”

“Sono davvero soddisfatta: le nuove Regole di Sistema 2020 hanno recepito in pieno le richieste contenute nel mio ordine del giorno approvato in occasione della sessione di bilancio 2020: saranno quindi rimessi a bando i posti letto Alzheimer non assegnati, dando priorità alle aree distrettuali che – come Lodi – non hanno visto soddisfatto il loro reale fabbisogno.

“Un grande risultato per il nostro territorio!”

Lo dichiara in una nota Patrizia Baffi, Consigliera regionale di Italia Viva.

Obiettivo primario dell’ODG presentato dalla consigliera Baffi era rispondere alle esigenze delle famiglie dei pazienti affetti da Alzheimer, patologia che vede liste d’attesa consistenti e un numero di posti letto ancora insufficiente.

Per far fronte a questa carenza, Regione Lombardia aveva stabilito nelle “Regole di sistema 2019” di riconvertire 1670 posti letto ordinari in altrettanti posti letto Alzheimer, assegnandone 574 alla Città Metropolitana di Milano, di cui 50 per il distretto di Lodi. Nei fatti, però, erano stati assegnati solo 558 posti letto di quelli assegnati all’ATS Città Metropolitana, solo 7 dei quali a Lodi. Ora questa anomalia verrà finalmente sanata.

ODG747-Alzheimer


1 commento

Alberto Decadri · 22 Febbraio 2020 alle 12:40

Hai fatto una cosa di enorme importanza per i malati e, soprattutto per i loro famigliari o caregivers come si dice oggi. Complimenti Patrizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: