Strada provinciale della Val di Scalve: Messa in sicurezza strade ex statali

Pubblicato da patriziabaffi il

Baffi, Italia Viva: “Strada provinciale della Val di Scalve, serve un piano regionale per la messa in sicurezza delle strade lombarde”

“La caduta di calcinacci avvenuta pochi giorni fa all’interno di una galleria lungo la strada provinciale ex statale 294 della Val di Scalve mette in luce ancora una volta la necessità che si affronti una volta per tutte il tema della messa in sicurezza delle strade lombarde, da troppi anni abbandonate a se stesse e prive di adeguata manutenzione. Se in precedenza questa situazione era dovuta alla carenza di risorse, ora non è più così: le legge di bilancio 2020 (ai commi 62 e 63), infatti, ha stanziato oltre 8 miliardi di Euro dedicati proprio alla messa in sicurezza e alla manutenzione straordinaria della rete viaria delle Province e della Città Metropolitane.

Italia Viva chiede un piano regionale per la messa in sicurezza delle strade provinciali ex statali di tutta la Lombardia, che preveda priorità di intervento e risorse regionali che integrino i fondi stanziati dal governo nazionale.

In attesa che tale piano venga elaborato, durante il Consiglio regionale di oggi ho presentato una mozione urgente, che prevede l’impegno di Regione Lombardia a contribuire immediatamente alla messa in sicurezza del percorso e delle gallerie della ex strada statale 294 della Val di Scalve, in particolare nel tratto tra Angolo Terme (BS) e Colere (BG).”


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: