Coronavirus a Codogno

Pubblicato da Patrizia Baffi il

Baffi (Italia Viva): “Coronavirus, vicinanza ai contagiati, ma no al panico”

“In questo momento di sofferenza esprimo tutta la mia vicinanza alle persone contagiate, ai loro familiari e al personale dell’ospedale della mia città, Codogno. Da stamattina sono in costante contatto con l’assessore regionale alla Sanità, Giulio Gallera, per seguire l’evoluzione della situazione e per fornire il massimo supporto possibile: si tratta di cittadini conosciuti a Codogno e si sta ricostruendo con cura l’elenco delle persone entrate in contatto con loro, contattandoli uno ad uno.

L’ATS sta provvedendo a raggiungerli tutti, sottoponendoli ai necessari accertamenti tramite l’uso di tamponi. Chiunque avvertisse sintomatologie particolari o ne avvertisse la necessità può mettersi autonomamente in contatto con il 112.

Invito comunque tutti a mantenere la calma: penso sia il modo migliore di affrontare la situazione in modo ordinato.”


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: