CENTRI DIURNI: Favorirne la riapertura

Pubblicato da Patrizia Baffi il

I Centri Diurni Integrati per anziani devono poter riaprire: in sicurezza, è fuor di dubbio, ma oggi servono disposizioni aggiornate e contestualizzate, che tengano conto dell’avvio della campagna vaccinale e del fatto che nella maggior parte delle strutture per anziani – residenziali, semi-residenziali e diurne – il vaccino è già stato somministrato a operatori e ospiti” dichiara il Consigliere Regionale lodigiano Patrizia Baffied è proprio a tal proposito che ho depositato una interpellanza all’Assessore al Welfare”.

Le raccomandazioni diffuse da Regione Lombardia risalgono infatti a fine ottobre 2020 e non sono finora mai state riviste:prevedono la chiusura temporanea dei CDI, ubicati all’interno o nelle immediate vicinanza di una RSA, che non sono in grado di garantire una gestione separata da quella delle Residenze Sanitarie per Anziani (RSA) di percorsi, sanificazioni, impiego di operatori”prosegue Patrizia Baffi “Ma garantire una rigida esclusività del personale assegnato ad un Centro Diurno Integrato per Anziani, con particolare riferimento a educatori, fisioterapisti, infermieri e medici, risulta difficilmente praticabile ed alcune realtà stentano a riaprire”.

A distanza di cinque mesi, con l’interpellanza invito quindi l’Assessore Moratti ad aggiornare le raccomandazioni e a valutare la possibilità di consentire la riapertura dei CDI ubicati all’interno o nelle immediate vicinanza di una RSA, anche in presenza di promiscuità degli operatori, laddove a tutto il personale e a tutti gli ospiti di entrambe le strutture sia già stato somministrato il vaccino anti Covid” sottolinea il Consigliere Regionale.

Parallelamente all’avanzare della campagna vaccinale è necessario che Regione Lombardia inizi a programmare l’aggiornamento di raccomandazioni e linee di indirizzo per fare in modo che le nostre comunità, a partire dalle realtà che ruotano intorno alle persone più fragili, possano gradualmente tornare alla tanto attesa “normalità”, conclude. 

Milano, 24 Marzo 2021

ITL-5035-CDI-Aggiornamento-raccomandazioni-per-la-riapertura


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: