Pubblicato il decreto di attuazione dello scorrimento della graduatoria sul bando videosorveglianza nei parchi che porta 630mila Euro nel Lodigiano

Pubblicato da Patrizia Baffi il

“E’ stato pubblicato oggi il decreto che dà piena attuazione alle DGR n. 6983/2022 e n. 7131/2022, con le quali – a seguito della mia Interpellanza n. 5050 e dell’Emendamento n. 889 che ho presentato al bilancio – erano stati stanziati 11,2 milioni per permettere lo scorrimento della graduatoria sul bando per l’installazione di impianti di videosorveglianza nei parchi comunali e nelle aree protette regionali ed era stata disposta la liquidazione a parziale copertura degli investimenti per le installazioni già eseguite. Sono soddisfatta, perché lo scorrimento della graduatoria che ho chiesto e ottenuto su una misura importante ha permesso il finanziamento di ulteriori 235 domande ritenute in prima istanza ammissibili ma non finanziabili per mancanza di risorse, tra cui quelle dei Comuni di Codogno, Sant’Angelo Lodigiano, Casalpusterlengo, Lodi Vecchio, Unione Lodigiana Grifone dei comuni di Casaletto Lodigiano e di Caselle Lurani e Mulazzano, per un ammontare di 630mila euro destinati al territorio Lodigiano”.

Così Patrizia Baffi, Consigliere Regionale di Fratelli d’Italia, che con l’Interpellanza all’Assessore alla Sicurezza n. 5050 e con l’emendamento n. 889 in sede di assestamento di bilancio ha chiesto e ottenuto ulteriori fondi per lo scorrimento della graduatoria del bando regionale per l’installazione di sistemi di videosorveglianza nei parchi comunali e nelle aree protette.

“Ho fortemente e concretamente voluto che questo Bando venisse potenziato in termini di risorse per dare ulteriori risposte oltre alle 53 domande finanziate inizialmente – conclude Patrizia Baffi – perché conosco bene quanto sia utile per gli Amministratori del territorio. La grande quantità di domande pervenute testimonia l’interesse dei Comuni e la preoccupazione per la problematica della sicurezza nei parchi e nelle aree protette, che devono essere luoghi sicuri di partecipazione e di socialità per le famiglie e i cittadini”. 

In allegato l’Interpellanza n. 5050 e l’emendamento n. 889 del Consigliere. 

Milano, 2 dicembre 2022


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: