Deliberata da Regione Lombardia l’iniziativa verso il Ministero dell’Agricoltura per i danni alle imprese agricole lodigiane causati dalla grandinata estiva

“Cornegliano Laudense, Lodi, Pieve Fissiraga, San Martino in Strada: con Delibera di Giunta regionale è stato delimitato formalmente, in base alla relazione della Struttura Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca Pavia e Lodi, il territorio colpito dalla grandine e dal forte vento del 26 luglio. Il maltempo ha causato ingenti danni Leggi tutto…

Governo e Commissione Europea prevedano al più presto interventi straordinari per affrontare questa pandemia energetica

“Nel Consiglio Regionale di oggi e soprattutto nella Commissione Attività produttive di cui sono membro è stata ribadita in tutta la sua drammaticità una situazione che, alla luce di rincari energetici che toccano il 600%, rischia di essere uno tsunami devastante nei prossimi mesi per le imprese e per le Leggi tutto…

Si garantisca anche sabato e domenica l’afflusso di acqua al lago di Como, vitale per il nostro comparto agricolo

“In questa situazione drammatica, nel rispetto dell’accordo straordinario che Regione Lombardia ha raggiunto con i gestori dei bacini su un volume complessivo di erogazione aggiuntiva, è fondamentale uno sforzo ulteriore per garantire continuità di erogazione e di afflusso di acqua al lago di Como anche sabato e domenica, i giorni Leggi tutto…

Nove milioni per i ristori alle aziende agricole lombarde dal Governo sono pochi a fronte di enormi danni per il nostro comparto agricolo

“I 9 milioni stanziati dal Governo per i ristori per le aziende agricole lombarde non bastano a dare risposte concrete alle 44mila aziende agricole in grave difficoltà, comprese le circa 1.300 lodigiane. La Lombardia è la prima regione italiana per produzione agricola con quasi 8 miliardi sui 57 nazionali, così Leggi tutto…

Percorso rimozione amianto a buon punto in Lombardia, continua il mio impegno con atti concreti anche per il Lodigiano

 “Dai circa 90 chilometri quadrati di amianto censiti nel 2007 in Lombardia, a oggi ne restano circa 35, con l’obiettivo di smaltirli completamente entro il 2027. Questo grazie a stanziamenti che ammontano complessivamente negli ultimi anni a circa 30 milioni di euro per interventi di rimozione dell’amianto su edifici pubblici Leggi tutto…

Legge regionale per contenimento nutrie più che mai necessaria per danni agli agricoltori e disagi nelle aree urbane

“In questo momento di emergenza idrica, l’erosione delle sponde dei fossi da parte delle nutrie rappresenta per i nostri agricoltori un grave e ulteriore problema, perché a causa dei buchi provocati sulle sponde la già scarsissima acqua disponibile fuoriesce e si disperde, rendendosi indisponibile per i fini irrigui. A tutto Leggi tutto…

Anche 5 Comuni del Lodigiano tra i beneficiari del Bando rinnova veicoli sul quale mi sono impegnata concretamente chiedendo ulteriori risorse

“Ci sono anche 5 Comuni del Lodigiano e ALER Pavia-Lodi tra i beneficiari delle risorse regionali in virtù della seconda edizione del bando ‘Rinnova veicoli enti pubblici 2022’, anche grazie alle ulteriori risorse pari a 2 milioni di Euro che ho ottenuto in sede di bilancio previsionale. Nella nostra provincia Leggi tutto…

Da Regione Lombardia alcune risposte, ma la sofferenza del comparto agricolo necessiterebbe azioni più incisive e strutturali

“In Consiglio Regionale sono state comunicate le azioni messe in campo da Regione Lombardia di fronte alla crisi idrica in corso, che tuttavia non sono evidentemente esaustive rispetto alle esigenze di un comparto agricolo in grave sofferenza. Se alcune attività in campo ai bacini idroelettrici non possono essere interrotte, sarebbe Leggi tutto…

Emergenza idrica problema da affrontare strutturalmente mettendo al primo posto le esigenze del comparto agricolo

“L’emergenza idrica in atto rischia di avere impatti molto pesanti anche sul territorio Lodigiano: la deroga parziale al deflusso minimo vitale annunciata e confermata anche oggi in Commissione Agricoltura da Regione Lombardia è certamente un passo importante, ma rischia di non essere sufficiente. Si tratterebbe inoltre di una deroga che l’attuale Leggi tutto…