Famezero? Raggiungibile se ognuno fa la sua parte

Il 16 ottobre di ogni anno, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) celebra la Giornata Mondiale dell’Alimentazione. L’occasione, per Patrizia Baffi che in Consiglio regionale segue le commissioni Sanità e Agricoltura, per rimettere al centro l’agricoltura e il ruolo che può svolgere nella riduzione dello spreco alimentare e nella promozione di un’alimentazione sana e nutriente per tutti.

“Oggi il numero di persone denutrite è di nuovo in aumento – spiega Baffi, riportando i dati della stessa Fao – sono infatti più di 820 milioni, praticamente una su nove, le persone che nel mondo soffrono la fame, mentre quasi altrettante soffrono di problemi legati a una alimentazione scorretta: 670 milioni sono gli obesi e, di questi, oltre 120 milioni hanno tra i 5 e i 19 anni e 40 milioni non raggiungono i 5 anni.

(altro…)

Fanghi: serve accelerare, nuova emergenza

Baffi (PD): “I tempi vanno stretti subito: i territori sono in sofferenza”

Tre mesi fa avevamo esultato perché la Giunta regionale aveva finalmente deliberato la riduzione delle tipologie di fanghi ritirabili per l’utilizzo in agricoltura. Per noi era stato un successo perché è una limitazione che abbiamo voluto e chiesto con forza. Ma ora non basta: Regione Lombardia deve assolutamente aiutare i territori che proprio in queste ore stanno fronteggiando un’emergenza fanghi”, lo dice Patrizia Baffi, consigliere regionale del Pd e componente della VIII Commissione Agricoltura dove questo pomeriggio, sul tema, c’è stato un incontro con l’assessore all’Ambiente Cattaneo.

(altro…)

Medici veterinari: ancora troppo pochi

Medici veterinari, Baffi (PD): “Nel Lodigiano numeri ancora troppo bassi, la Regione ne prenda atto”

“Nel nostro territorio mancano i veterinari. Non lasciano dubbi i numeri negativi riportati dalle tabelle del fabbisogno dei distretti veterinaria da cui si evince che nell’alto lodigiano servirebbero 18 medici e non si arriva alle 12 unità, e anche nel basso lodigiano, dove ne servirebbero 24, non si arriva alle 12 unità piene”.

Lo afferma Patrizia Baffi, vice capogruppo del PD che in Consiglio regionale segue le commissioni Sanità e Agricoltura, riportando i dati ufficiali del 2018 provenienti dalla direzione sanitaria dell’Ats.

(altro…)

Nutrie: PD presenta emendamento da un milione di euro

Regione: Patrizia Baffi (PD) presenta emendamento al bilancio da un milione di euro per l’eradicazione della nutria

Un milione di euro per sostenere i piani di eradicazione della nutria nelle campagne lombarde. Lo propone il Partito Democratico, che da inizio legislatura insiste con diversi atti e richieste d’intervento formulate in Regione, con un emendamento all’assestamento al bilancio 2019 la cui discussione inizierà domani in Consiglio regionale.

“alle parole devono seguire i fatti, confido che la maggioranza leghista si voglia assumere, finalmente,
un impegno concreto”

(altro…)

Cinghiali: servono le guardie volontarie

Baffi (PD): “Dati positivi, ma servono le guardie volontarie”

L’assessorato regionale all’Agricoltura ha reso noti i dati della caccia di selezione al cinghiale, facendo sapere che in meno di un mese sono stati abbattuti centinaia di capi. “A dimostrazione che questo è il metodo di contenimento più efficace, parlano indubbiamente i numeri. D’altra parte, il fenomeno è diventato incontenibile e i danni all’agricoltura, ma non solo, stanno diventando davvero eccessivi”, commenta Patrizia Baffi, consigliere regionale del Pd e componente della VIII Commissione Agricoltura.

“il governo gialloverde non trova l’accordo nemmeno su questa emergenza”

(altro…)

Fanghi: non possiamo attendere ancora un anno

Baffi (PD): “Bene la delibera con la riduzione, ma i tempi vanno anticipati”

“Finalmente arriva la delibera che riduce le tipologie di fanghi ritirabili per l’utilizzo in agricoltura. Per noi è un successo perché è una limitazione che abbiamo voluto e chiesto con forza”, è il commento di Patrizia Baffi, consigliere regionale del Pd e componente della VIII Commissione Agricoltura, dopo la seduta di Giunta regionale che ha approvato la delibera sui fanghi.

(altro…)

Agriturismi: approvate le nostre proposte

Baffi (PD): “Approvate le nostre proposte su pasti e sanzioni, ma i posti letto rimangono eccessivi”

È stato un voto di astensione quello del Pd in VIII Commissione Agricoltura al progetto di legge sulle modifiche al testo unico delle leggi regionali in materia di agricoltura e sviluppo rurale. “Valuteremo direttamente in Aula, la prossima settimana, se verranno apportate modifiche tali da indurci ad appoggiare completamente il provvedimento”, commenta Patrizia Baffi, consigliere regionale del Pd e componente della Commissione. Il motivo del confronto è quello delle novità riguardanti gli agriturismi.

“In Commissione il testo è stato molto migliorato rispetto alla prima versione – fa sapere Baffi –. Sono state accolte anche diverse delle nostre proposte, attraverso le quali si è evitato il sovradimensionamento degli agriturismi che, invece, con le nostre richieste mantengono una proporzione molto più attinente alla loro realtà agreste e spesso quasi casalinga”.

(altro…)

Fanghi in agricoltura, Baffi e Villani (PD): “Servono leggi e parametri più stringenti per i nostri territori”

È stata approvata all’unanimità, questa mattina, in Consiglio regionale, la risoluzione sull’utilizzo dei fanghi in agricoltura che era stata elaborata da un tavolo specifico, appositamente istituito su richiesta del gruppo del PD, in occasione della gestione dell’emergenza della scorsa estate.

“L’obiettivo principale – hanno spiegato Patrizia Baffi e Giuseppe Villani, componenti del tavolo e delle commissioni Ambiente e Agricoltura – è quello di valorizzare i fanghi di alta qualità, perché siano riutilizzati, in un’ottica di economia circolare, per il recupero di elementi nutritivi (azoto fosforo e potassio) nei terreni resi esausti da un’agricoltura intensiva, senza dover attingere all’impiego di fertilizzanti chimici.

(altro…)

Aree protette: occasione persa

Baffi (PD): “Occasione persa per coinvolgere davvero enti locali e parchi”

Nessuna garanzia di finanziamento, nessun coinvolgimento degli enti locali, nessun sostegno alle esperienze virtuose.

Per questo il Gruppo regionale del Pd, questa mattina, in consiglio regionale, ha votato contro alle modifiche alla legge regionale sulla Riorganizzazione del sistema lombardo di gestione e tutela delle aree protette.

“È stata un’occasione persa”, commenta Patrizia Baffi, consigliere regionale del Pd e componente della VIII Commissione Agricoltura e parchi. E ha riguardato oltre il 25% del territorio regionale lombardo coperto e tutelato dalle aree protette, 24 parchi regionali, 14 parchi naturali, 67 riserve naturali, 3 riserve nazionali, 33 monumenti naturali, 1 parco nazionale, 250 Siti di Rete Natura 2000 e 104 Plis.

Ma le proposte di modifica alla legge regionale di riorganizzazione del sistema delle aree protette contenute nel progetto di legge di iniziativa del Pd, discusso in abbinamento al pdl di iniziativa della Giunta regionale, che avevano l’obiettivo di riattribuire un ruolo attivo agli enti locali all’interno del processo, sono state del tutto disattese.


“Noi proponevamo gestioni virtuose di riserve e monumenti naturali, ora invece le istituzioni sono svilite”

(altro…)