World Water Day 2019

Emergenza siccità, Baffi (PD): “Ecco le nostre proposte per un utilizzo sostenibile della risorsa idrica”

“È emergenza siccità, o quasi. Nella nostra regione, purtroppo, i segnali sono già evidenti. Il prossimo primo aprile partirà la stagione irrigua e il livello di allerta, tra gli agricoltori ma non solo, è assai elevato. L’allarme lanciato dall’ANBI, l’Associazione Nazionale Consorzi di gestione e tutela del territorio e acque irrigue, preannuncia una situazione di emergenza per il settore agricolo che va fin d’ora affrontata e monitorata con attenzione”.

(altro…)

Siccità

Siccità, Baffi (PD): “La Regione Lombardia rilanci un patto per l’acqua”

“Domani in tutto il mondo è stata organizzata una marcia con l’obiettivo di chiedere azioni concrete mirate alla salvaguardia dell’ambiente, per la mitigazione del surriscaldamento globale e l’adattamento ai cambiamenti climatici. Anche la nostra regione, dove negli ultimi decenni diversi fattori hanno aumentato la frequenza di fenomeni estremi, avrebbe bisogno di una iniziativa concreta e immediata, per affrontare il problema della siccità”.

Il consigliere regionale del PD Patrizia Baffi interviene alla vigilia della Giornata mondiale di mobilitazione per il clima e in occasione dell’audizione, in commissione Agricoltura, dei direttori dei consorzi dell’Oglio, del Ticino e dell’Adda, in merito all’impatto sull’agricoltura e sulle aziende agricole dell’applicazione della nuova disciplina normativa del deflusso minimo vitale e dei deflussi ecologici.

“È di pochi giorni fa l’allarme lanciato dall’Anbi, l’Associazione nazionale consorzi per la gestione e la tutela del territorio e delle acque irrigue, che segnala una situazione molto critica non solo per il fiume Po, ma per tutta l’area della Pianura Padana e non è meno preoccupante la situazione dei grandi laghi lombardi, i cui livelli sono ampiamente sotto la media stagionale” fa sapere Baffi che sollecita il rilancio di una iniziativa nata dodici anni fa, ma mai attuata.

(altro…)

Amianto

Baffi (PD): “Presto un bando per gli edifici privati, ma servono più risorse”

“Una buona novità per quanto riguarda la rimozione dell’amianto: Regione Lombardia, per il 2019, farà un bando con finanziamenti destinati agli edifici privati. Ma non va dimenticato quanto lavoro c’è da fare in tutto il nostro territorio”, è il commento a caldo di Patrizia Baffi, consigliere regionale del Pd, dopo la risposta, arrivata stamattina in consiglio regionale, da parte della Giunta, alla question time presentata dai dem.

(altro…)

Cambiamenti climatici

Perché è urgente intervenire

I cambiamenti climatici in atto stanno ridisegnando il mondo e amplificando i rischi di instabilità in tutte le sue forme. Negli ultimi vent’anni abbiamo conosciuto i diciotto anni più caldi mai registrati, un dato da cui emerge una chiara tendenza. 

L’impatto del riscaldamento del pianeta sta trasformando l’ambiente in cui viviamo e aumentando la frequenza e l’intensità sui fenomeni meteorologici estremi, al punto che negli ultimi cinque anni l’Europa ha registrato quattro ondate di caldo eccezionali; di recente forti siccità hanno colpito gran parte del continente e una serie di alluvioni si è abbattuta in particolare sulle regioni centrali ed orientali. Fenomeni estremi legati al clima, come gli incendi boschivi, le piene improvvise, alluvioni ed esondazioni sono causa di pesanti devastazioni. 

(altro…)

Inceneritori: conferma revisione delle regole

Baffi (PD): “L’assessore conferma una revisione delle regole”

L’assessore regionale all’Ambiente ha risposto alla lettera con cui Patrizia Baffi, consigliere regionale e vicecapogruppo del Pd, chiedeva una revisione delle regole per la verifica dell’assoggettamento alla valutazione di impatto ambientale (VIA) degli impianti di raccolta o smaltimento di rifiuti, al fine di assicurare maggiori tutele ambientali, facendo riferimento anche al caso dell’ampliamento dell’inceneritore di Castiraga Vidardo: “Sono soddisfatta della risposta ricevuta dall’assessore Cattaneo che scrive testualmente che ‘gli uffici stanno lavorando per l’aggiornamento della disciplina specifica, a partire dall’esperienza di applicazione dei disposti condotta in questi anni e attraverso il confronto con le competenti autorità provinciali.

(altro…)

Rifiuti urbani

Incenerimento soprattutto al nord

Dal rapporto rifiuti urbani di Ispra si evince che l’incenerimento in Italia registra una riduzione del 3% tra il 2016 e il 2017 (passando da 5.403.862 a 5.266.779 tonnellate) anche in considerazione della riduzione riscontrata nella produzione dei rifiuti, ma quote considerevoli vengono trattate in impianti di incenerimento localizzati al Nord: il 70% dei rifiuti viene trattato nel Nord Italia, l’11% al Centro e quasi il 19% al Sud.

Nel 2017 sul territorio nazionale risultano operativi 39 impianti di incenerimento che trattano rifiuti urbani (2 in meno rispetto alla rilevazione del 2016) di cui 13 impianti dislocati in Lombardia, dove viene incenerito il 34,2% del totale nazionale di rifiuti urbani prodotti.

(altro…)

Inceneritori

Baffi (PD) chiede all’assessore regionale all’ambiente di aggiornare le regola per l’assoggettamento alla valutazione d’impatto ambientale

La vice capogruppo del Pd in Regione Patrizia Baffi ha indirizzato questo pomeriggio all’assessore regionale all’ambiente Raffaele Cattaneo una lettera con cui chiede una revisione delle regole di assoggettamento alla valutazione di impatto ambientale (VIA) degli impianti di raccolta o smaltimento di rifiuti al fine di assicurare maggiori tutele ambientali. Il riferimento, espresso nella lettera, è all’ampliamento dell’inceneritore di Castiraga Vidardo, ma la modifica richiesta ha un respiro molto più ampio, perché riguarderebbe tutto il territorio regionale.

(altro…)

Cinghiali: troppi ritardi

Cinghiali in autostrada, Baffi (PD): “Troppi ritardi, la Regione non può più aspettare”

“E’ troppo doloroso trovarsi a commentare un così grave incidente che ha causato la perdita di una vita umana per un problema che ormai è una vera e propria emergenza e su cui bisogna intervenire con urgenza, senza più aspettare”.

Grave incidente sull’A1 causato da cinghiali che attraversavano

È dispiaciuta e molto preoccupata Patrizia Baffi, vicecapogruppo del PD in Regione Lombardia e componente della commissione Agricoltura, dopo la tragica notizia dell’incidente avvenuto questa mattina nel tratto autostradale tra Lodi e Casalpusterlengo, quando un branco di cinghiali ha improvvisamente attraversato la carreggiata, causando un incidente mortale.

(altro…)

Richiesta per vigilanza venatoria

Baffi (PD) chiede alla regione di stanziare 750 mila euro per le province per la vigilanza venatoria

Uno stanziamento di 750 mila euro in favore delle Province da destinare alla vigilanza venatoria, in particolare al contenimento dei cinghiali.

È la richiesta avanzata dalla vice capogruppo del gruppo regionale del Partito Democratico Patrizia Baffi con un emendamento al bilancio che andrà in discussione a Palazzo Pirelli nelle giornate di lunedì 17 e di martedì 18. (altro…)

Inquinamento urbano: investire nelle foreste e negli alberi

Gli inquinanti dell’aria maggiormente critici in Lombardia – per i quali non vi è ancora il pieno rispetto dei limiti previsti dalla normativa vigente – rimangono il PM10, il PM2.5 e l’Ozono in modo piuttosto diffuso, il biossido di azoto (NO2) nelle aree maggiormente urbanizzate e il Benzo(a)Pirene nelle aree dove maggiore è il ricorso alla biomassa per il riscaldamento domestico.

Finora il problema nella nostra regione è stato affrontato applicando limitazioni al traffico degli autoveicoli più inquinanti, integrate da deroghe ed esclusioni, ma dobbiamo pensare di porlo anche nella riscoperta del valore delle foreste urbane. (altro…)