Avvio delle opere pubbliche nei Comuni

Baffi (Italia Viva): “Più tempo ai Comuni per l’avvio delle opere finanziate da Regione Lombardia con il fondo per la ripresa economica”

I Comuni vanno sostenuti e accompagnati nell’utilizzo delle importanti risorse stanziate per la ripresa economica, valutando le necessità che questo particolare momento comporta” dichiara il Consigliere Regionale di Italia Viva, Patrizia Baffi “Occorre agire con il massimo impegno affinchè i 400 milioni stanziati da Regione Lombardia a maggio per le opere pubbliche da realizzarsi a cura dei Comuni possano essere utilizzati al meglio, quindi se i Comuni hanno bisogno di più tempo per l’avvio dei lavori previsto inizialmente al 31 ottobre, ben venga la proroga al 30 novembre 2020, votata oggi in aula“.

(altro…)

Iniziative culturali accessibili a tutti


Baffi (Italia Viva): “Le iniziative culturali devono essere accessibili a tutti, anche alle persone con disabilità. Sollecitata la discussione della mia interpellanza”

E’ necessario garantire ad ogni cittadino la possibilità di accesso e fruizione del patrimonio culturale, lo prevede prima di ogni altra norma la Costituzione. I luoghi individuati dalle amministrazioni pubbliche per l’organizzazione di mostre ed eventi devono quindi essere idonei per le persone in condizioni di disabilità e per tutti i potenziali fruitori” dichiara il Consigliere Regionale di Italia Viva, Patrizia Baffi “Ho sollecitato nei giorni scorsi la discussione della mia interpellanza depositata prima del lockdown e scaturita dalle segnalazioni ricevute in occasione dell’organizzazione della mostra fotografica all’Arengario, struttura al momento non accessibile alle persone con disabilità, in cui invito Regione Lombardia ad intervenire da subito con una circolare in materia che dia disposizioni chiare ed imprescindibili ai Comuni“.

(altro…)

Commissione Covid-19


Baffi (Italia Viva): “Commissione Covid-19: le sedute, come da regolamento, non dovranno essere pubbliche”

Le sedute della Commissione Covid-19, come da regolamento, non dovranno essere pubbliche” dichiara il Consigliere Regionale di Italia Viva, Patrizia Baffi a margine della seduta convocata oggi per discutere della programmazione dei lavori “E’ proprio a tutela dei cittadini e del percorso di verità che dovrà dare le risposte che le nostre comunità attendono, che è bene che la commissione lavori con modalità che non consentano strumentalizzazioni, interferenze ed intromissioni, ed è proprio il regolamento del Consiglio Regionale a prevedere, in linea generale, che le sedute delle Commissioni d’Inchiesta non siano pubbliche”.

(altro…)

Disturbi del comportamento alimentare

Baffi (Italia Viva): “Disturbi del comportamento alimentare: ho sottoscritto il progetto di legge”

Allo stato attuale, una buona parte dei soggetti affetti da Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) non riceve una diagnosi e un trattamento adeguati: è per questo motivo che ho deciso di sottoscrivere e sostenere il progetto di legge n. 128, proposto dalla collega Tironi, di cui è stata avviata ieri la discussione in Commissione Sanità” dichiara il Consigliere Regionale di Italia Viva, Patrizia Baffi “Anoressia nervosa, bulimia nervosa, il disturbo da alimentazione incontrollata e altri disturbi del comportamento alimentare rappresentano un fenomeno in continuo aumento, con una forte prevalenza, anche nella nostra regione, tra gli adolescenti e le donne”.

(altro…)

Misure di sostegno alla pesca professionale

Baffi (Italia Viva): “Servono misure di sostegno concrete per i pescatori d’acqua dolce: monitorerò nei prossimi mesi il mantenimento degli impegni e la pubblicazione dei bandi”

“In Lombardia i pescatori professionali sono ancora in attesa di interventi di ristoro a seguito del fermo attività che li ha coinvolti nel corso dell’emergenza Covid-19. Nel campo della pesca sono state infatti attivate misure di sostegno solo per le imprese di trasformazione, nonostante il settore sia stato duramente colpito dall’emergenza e dagli effetti del lockdown” dichiara il Consigliere Regionale di Italia Viva, Patrizia Baffi, a latere dei lavori della Commissione Agricoltura di cui è componente.

(altro…)

Il Piano Lombardia parte da Lodi

Baffi (Italia Viva): “La presentazione del Piano Lombardia parte oggi da Lodi: Ringrazio il Presidente Fontana per l’attenzione al nostro territorio”

“Ho apprezzato la scelta del Presidente Fontana di partire con la prima tappa della presentazione del Piano Lombardia proprio da Lodi, il territorio che per primo è stato colpito dalla pandemia e su cui è importante dare un forte segnale a sostegno della ripresa socio economicadichiara il Consigliere Regionale di Italia Viva, Patrizia Baffi “Ho seguito di persona la visita istituzionale e mi unisco quindi al mondo di piccole e medie imprese, associazioni di categoria, amministratori locali ed operatori sanitari che ha accolto con vivo interesse e partecipazione l’iniziativa, per fare i miei più sentiti ringraziamenti“.

(altro…)

Sburocratizzazione delle procedure

Baffi (Italia Viva): “Sburocratizzare le procedure per aumentare la competitività delle imprese: oggi in aula i miei emendamenti”

“La Lombardia deve agire a livello normativo sulla sburocratizzazione delle procedure per favorire la competitività delle imprese del nostro territorio” dichiara il Consigliere Regionale di Italia Viva, Patrizia Baffi “ed è raccogliendo le sollecitazioni delle associazioni di categoria che ho predisposto un paio di emendamenti per l’aula, in occasione della discussione del progetto di legge sulla semplificazione“.

(altro…)

Eletto il Presidente della Commissione d’inchiesta Covid

Baffi (Italia Viva): “Insediata finalmente la Commissione di Inchiesta Emergenza Covid-19: il mio augurio di buon lavoro al Presidente Girelli”

“Oggi, a distanza di quasi 4 mesi dalle mie dimissioni dalla presidenza, si è finalmente insediata la Commissione di Inchiesta Emergenza COVID-19 istituita con delibera dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale il 28 aprile scorso” dichiara il Consigliere Regionale di Italia Viva, Patrizia Baffi “Sono intervenuta nel corso della seduta a sostegno della candidatura alla presidenza del Consigliere Regionale Gian Antonio Girelli, a cui farò avere il mio supporto e contributo affinchè la Commissione possa lavorare al massimo delle sue potenzialità, perchè il lavoro che ci aspetta deve vedere il più ampio contributo di tutti, e a cui rivolgo il mio augurio di buon lavoro“.

(altro…)

Covid-19: il tasso di ospedalizzazione in Italia e in Lombardia

Un’informazione corretta deve partire dai dati, per superare quelli che spesso divengono falsi miti.

Ho  provato ad approfondire il rapporto tra il numero dei pazienti Covid ricoverati negli ospedali ed il totale di positivi rilevati a livello regionale il 14 settembre 2020 e, a ritroso, il 14 di ogni mese a partire dal mese di marzo, ossia dall’inizio della gestione dell’emergenza. Dopo aver analizzato l’andamento del tasso di ospedalizzazione in Lombardia ho elaborato un raffronto con le altre regioni italiane, senza voler fare concorrenza agli statistici, ma con l’intento di gettare un seme per avviare confronti meno improntati al tifo ideologico e più attinenti ai dati reali.

(altro…)

Riqualificazione quartiere fieristico di Codogno

Baffi (Italia Viva): “Lievitano i costi del progetto di riqualificazione del quartiere fieristico di Codogno: un utilizzo rischioso di risorse comunali per un progetto che ha più di una incognita”

“Costi più che raddoppiati per il progetto di riqualificazione del quartiere fieristico di Codogno: un utilizzo rischioso di risorse comunali per un’opera che presenta per il nostro territorio e la nostra comunità più di una incognita” dichiara il Consigliere Regionale di Italia Viva, Patrizia Baffi “Ieri, in occasione della seduta di Commissione Bilancio è emerso che l’Amministrazione Comunale, dopo aver modificato il progetto con una delibera di fine agosto,  ha deciso di attingere nuovamente alle riserve di ASM per oltre mezzo milione di euro, per integrare i fondi utili alla spesa per l’opera, che ad oggi risulta lievitata ad oltre 7 milioni di euro complessivi. Ribadisco ancora una volta tutte le mie perplessità, oggi ancor più motivate in considerazione del notevole incremento di spesa, sull’opportunità di destinare a tale progetto così tante risorse pubbliche”.

(altro…)