Sblocca-cantieri, blocca Codogno?

Lo sblocca-cantieri ne ha bloccato uno a Codogno? “Un decreto chiamato “sblocca-cantieri” dovrebbe aiutare i comuni a realizzare i loro progetti, non il contrario. Mi auguro che  la realizzazione dell’illuminazione e dell’impianto fotovoltaico del nuovo centro sportivo di Codogno non debbano subire eccessivi ritardi per via di una decisione quantomeno curiosa Leggi tutto…

Botteghe storiche: sostegno bipartisan in Regione

Baffi (PD): “Buon punto di partenza, ma occorre più impegno sugli affitti”

Voto favorevole, ieri sera in Consiglio regionale, del Partito Democratico alla legge che valorizza le attività storiche e tradizionali all’interno dei centri storici delle città lombarde. Grazie al Pd, rispetto alla formulazione iniziale e alle precedenti misure, oltre ai negozi e ai locali sono state aggiunte le botteghe artigiane. La Regione sosterrà queste attività con risorse ad hoc per favorirne la permanenza in attività all’interno dei centri urbani, come elemento caratteristico e tradizionale.

(altro…)

Dote Scuola

Baffi (PD): “Avrei posto maggiore attenzione a chi più è in difficoltà”

“Cambiano le legislature, ma la dote scuola resta sbilanciata e richiederebbe una maggior attenzione a chi è in difficoltà economica”, dichiara la vicecapogruppo del Pd in Regione Lombardia Patrizia Baffi dopo aver appreso le novità sul Sistema unitario di istruzione, formazione e lavoro di Regione Lombardia.

(altro…)

Abb, Baffi (PD): Rammarico per il trasferimento

Abb, Baffi (PD): “Rammarico per il trasferimento, ma almeno l’accordo compensa una parte dei disagi”

In queste ore è sottoposto a referendum dei lavoratori il preaccordo tra azienda e organizzazioni sindacali, in relazione al trasferimento di 64 lavoratori dallo stabilimento Abb di San Martino in Strada a Dalmine. La vertenza era arrivata, con un’audizione, fino alla IV Commissione Attività produttive, grazie alla richiesta fatta da Patrizia Baffi, consigliere regionale del Pd. (altro…)

Nilfisk – Gravissimo il rifiuto di intervenire in Commissione

Nilfisk-Baffi (PD): ”Gravissimo il rifiuto della proprietà di intervenire in Commissione

Gravissimo il rifiuto della proprietà della Nilfisk di Guardamiglio di intervenire in Commissione. La consigliera regionale Patrizia Baffi (Pd) stigmatizza così l’assenza dell’azienda all’audizione che si è tenuta oggi in Commissione lavoro, a cui sono intervenuti solo i rappresentanti sindacali dei lavoratori. “Avevo chiesto – spiega Baffi – di audire in commissione sia i rappresentanti sindacali che la proprietà dell’azienda per potere avere risposte certe sulla sorte dei 138 lavoratori, 97 dei quali hanno già ricevuto la lettera di licenziamento, ma la proprietà non ha accettato l’invito. Ho sperato fino all’ultimo si presentasse e ho chiesto fosse presente almeno un delegato della proprietà ma non è stata ascoltata neppure questa richiesta.” (altro…)

L’inserimento lavorativo dei disabili: ostacoli e opportunità

Qualche sera fa ho partecipato al convegno, organizzato da Ledha Lodi, a Sant’Angelo Lodigiano, sull’ accesso al lavoro per le persone con disabilità.

Tema di estrema attualità affrontato recentemente proprio in IV Commissione Attività produttive e occupazione, di cui sono componente, in cui è stata presentata la missione valutativa sul tema della legge 68/99.

…un processo che affonda le sue radici nel dopoguerra ma che deve essere portato avanti e monitorato…”

Il percorso avviato per l’inserimento dei disabili nel mondo del lavoro affonda le sue radici nell’immediato dopoguerra con gli invalidi civili e con i progressi sociali nel riconoscere questa realtà a vari livelli.

Ma si deve arrivare al 1999, appunto, per avere una prima legge, la numero 68 sulle “Norme per il diritto al lavoro dei disabili”, arrivata comunque dopo diverse battaglie sociali di molte associazioni nazionali e locali che si occupavano, e lo fanno tutt’ora, delle persone diversamente abili.

A livello regionale, la Lombardia, integra quella legge con la 13/2003, intitolata “Promozione all’accesso al lavoro alle persone disabili e svantaggiate”, finalizzata all’ampliamento della platea delle persone destinatarie. (altro…)

Abb: Trasferimento irriversibile.

Abb

Baffi (PD): “Trasferimento irreversibile: dopo tanti anni ci dimostrano che non c’è nessun legame con il territorio”

“Non sarà una crisi, né una delocalizzazione, ma per il territorio di San Martino in Strada e in generale per il lodigiano la chiusura dell’Abb Spa è sicuramente un brutto colpo”, è il commento di Patrizia Baffi, consigliere regionale del PD, al termine dell’audizione, chiesta da lei e tenutasi questo pomeriggio, in IV Commissione Attività produttive, in merito alla situazione aziendale della sede della multinazionale, con la proprietà, le organizzazioni sindacali e gli enti locali interessati.

da questo territorio
avete avuto molto
ma non si è creato
nessun legame”

“La proprietà è stata chiara: il trasferimento non è in discussione e intendono proseguire sulla loro strada. Hanno detto che non ci sono esuberi, ma le persone che dovranno essere spostate sono 64 e vengono un po’ da tutta la provincia – racconta Baffi –. Dal loro punto di vista l’esigenza è di natura organizzativa e finalizzata a rafforzare l’attività”. (altro…)

Abb di Lodi – Giovedì l’audizione

Baffi (PD): “Giovedì l’audizione, ma intanto verifichiamo se Regione può sostenere il costo del trasporto” L’aveva chiesta due settimane fa e fra pochi giorni si terrà: giovedì 25 ottobre 2018, alle 17.15, in IV Commissione Attività produttive, Patrizia Baffi, consigliere regionale del PD, che aveva sollecitato l’incontro, e gli altri Leggi tutto…

Iperdì: serve un chiarimento

Baffi (PD): “Iperdì: serve un chiarimento. Subito il pagamento degli arretrati”

Ancora niente di fatto per la crisi aziendale che ha colpito la catena di supermercati Superdì e Iperdì, di cui anche a Lodi esiste un punto vendita. “Oggi (10 ottobre, nda) era previsto un incontro al Ministero dello Sviluppo Economico, a Roma, che è stato rinviato a mercoledì 17 ottobre. Si spera che in quella occasione ci sia un chiarimento definitivo sia dal punto di vista della vendita o cessione del ramo di azienda, che dell’eventuale percorso per l’ottenimento della cassaintegrazione straordinaria”, dichiara Patrizia Baffi, consigliere regionale del PD.

“preoccupa il continuo
slittamento della data
di vendita”
(altro…)

Nilfisk Guardamiglio: Chiedo alla Regione di impegnarsi da subito a fianco dei lavoratori

La Regione convochi in commissione un’audizione urgente delle parti sociali e datoriali della Nilfisk, della Provincia di Lodi e del Comune.

A chiederlo è la consigliera regionale Patrizia Baffi (Pd), componente della IV Commissione Lavoro e attività produttive, che afferma: ”Esprimo la mia più sentita vicinanza ai 97 lavoratori dell’azienda di Nilfisk Guardamiglio e alle loro famiglie, per i quali è stata aperta, senza preavviso e senza alcuna trattativa, la procedura di mobilità.

“Chiedo alla Regione di impegnarsi subito a fianco dei lavoratori”

(altro…)