Asili nido privati e scuole paritarie

Baffi (Italia Viva): “Asili nido privati e scuole paritarie: servono misure regionali di sostegno”

“Serve un sostegno regionale e misure specifiche per dare continuità ai servizi offerti dagli asili nido privati e dalle scuole paritarie, affinchè alla ripresa dell’anno scolastico le famiglie possano usufruire del medesimo servizio e vengano scongiurate le conseguenti ricadute negative anche a livello occupazionaleche” dichiara Patrizia Baffi, Consigliere Regionale di Italia Viva

(altro…)

Guardie Ecologiche

Baffi (Italia Viva): “Guardie Ecologiche Volontarie: approvata la nuova legge che ne valorizza il ruolo”

Formazione continua, valorizzazione, riconoscimento del ruolo e incentivazione per le Guardie Ecologiche Volontarie, questi sono alcuni degli obiettivi che con il nuovo testo di legge di revisione della L.R. 12 2005, approvato in aula all’unanimità martedì, il Consiglio Regionale ha cercato di perseguire e che ho sostenuto presentando ulteriori proposte emendative in occasione della seduta” dichiara Patrizia Baffi, Consigliere Regionale di Italia Viva.

(altro…)

Premio Rosa Camuna

Baffi (Italia Viva): “Presentata la candidatura del Dr. Storti e del Dr. Paglia per il ‘Modello Lodi’ ”

Ho candidato all’edizione 2020 del Premio Rosa Camuna il Dr. Enrico Storti e il Dr. Stefano Paglia” dichiara il Consigliere Regionale di Italia Viva Patrizia Baffi “Un riconoscimento dovuto alle professionalità che per prime nel territorio del lodigiano, dove si è sviluppato il primo focolaio Covid-19 a livello regionale e nazionale, hanno contribuito a sviluppare da veri “pionieri”, un know how che si è rivelato poi prezioso per tutti gli altri ospedali, dando vita a quello che oggi viene definito il ‘Modello Lodi”. 

“I due medici sono l’esempio di una Lombardia che si è messa con impegno e coraggio al servizio della comunità” prosegue l’esponente di Italia Viva “e non potranno non essere ricordati per il contributo dato alla storia del lodigiano e della nostra regione in questo momento di massima difficoltà“.

(altro…)

Mozione PD dannosa per minoranze

Baffi (Italia Viva): “Suicidio politico. Mozione PD di sfiducia a Gallera ricompatta spaccature maggioranza” “Come avevo previsto, la mozione presentata dagli esponenti del PD si è confermata una scelta sbagliata” dichiara il Consigliere Regionale Patrizia Baffi “Un suicidio politico che ha finito per ricompattare una maggioranza che presentava diverse spaccature”. Leggi tutto…

Riforma della prescrizione

Baffi, Italia Viva: “Prescrizione, la riforma Bonafede è una scelleratezza” “E’ importante che la terza assemblea legislativa del Paese, il Consiglio regionale della Lombardia, abbia espresso una linea d’indirizzo chiara su un tema chiave come quello della prescrizione, sollecitando il Governo e il Parlamento a ripensare profondamente la riforma entrata Leggi tutto…

Italia Viva sul territorio

Lodi, Italia Viva presenta i suoi nuovi coordinatori provinciali

Come su tutto il territorio nazionale, anche a Lodi Italia Viva ha indicato i nomi dei coordinatori provinciali del partito fondato da Matteo Renzi. Su precisa indicazione del fondatore, in ogni Provincia sono stati indicati un uomo e una donna. A Lodi, si tratta di Cristiano Galletti e di Cristina Ragazzi.

(altro…)

Codogno – 229° Fiera Agricola

Baffi, Italia Viva: “Ridurre l’abbandono ed il consumo di suolo agricolo per aumentare l’export dei prodotti agroalimentari di qualità”

Gli agricoltori lombardi con le loro produzioni di qualità e di eccellenza sono ambasciatori nel mondo del nostro Paese ed i dati positivi registrati dall’export dell’agroalimentare, con un trend in crescita per i prodotti trasformati, ne sono la conferma” dichiara la Consigliera Baffi a margine del convegno promosso da Coldiretti di Milano Lodi Monza Brianza a Codogno il 18 novembre “Le rotte del made in Italy – L’export agroalimentare tra sfide e opportunità” in apertura della 229a Fiera Agricola che sarà inaugurata oggi. “A livello europeo non temiamo confronti con il mercato, ma occorrono regole comunitarie che garantiscano una concorrenza leale. Oggi non è così: paesi in cui controlli e procedure non sono ancora garanzia di qualità e sicurezza mettono sul mercato prodotti a minor costo rispetto a quelli italiani, penalizzando le nostre aziende. Anche l’obbligo della tracciabilità del prodotto deve diventare imprescindibile per tutti i paesi europei” sottolinea la Consigliera Baffi.

(altro…)

Alloggi ALER Codogno: sollecitata manutenzione

“Sollecitato urgente intervento di manutenzione”

La situazione in cui versano gli alloggi ALER di Viale Cairo a Codogno è di nuovo insostenibile. Dopo aver presentato una specifica interrogazione lo scorso maggio in occasione della segnalazione su diversi alloggi di problemi alle tubazioni, oggi ho nuovamente chiesto un intervento dell’Assessore alle Politiche Abitative Stefano Bolognini” dichiara la Consigliera Baffi a seguito di nuovi allagamenti nelle palazzine.

(altro…)

Rigenerazione urbana: approvato mio emendamento

“Approvato il mio emendamento per ridurre rischio speculazioni”

Da oggi anche la Lombardia sarà dotata di una legge sulla rigenerazione urbanaapprovata finalmente in aula una legge importante, indispensabile per dare efficacia alla L.R. 31/2014 sul consumo di suolo” dichiara la Consigliera Baffi a margine della seduta di Consiglio Regionale che ha visto la presentazione dei PDL abbinati n. 83/62 “Misure di semplificazione e incentivazione per la rigenerazione urbana e territoriale, nonché per il recupero del patrimonio edilizio esistente. Modifiche e integrazioni alla legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 (Legge per il governo del territorio) e ad altre leggi regionali”.

(altro…)

Sì a legge per ragazzi con difficoltà di apprendimento

Baffi, Italia Viva: “Si alla Legge 69 per sostenere i ragazzi con difficoltà d’apprendimento, ma servono più risorse

Ho votato a favore della Legge 69 presentata quest’oggi in Consiglio Regionale. È una legge voluta per contrastare un fenomeno in crescita: quello dei disturbi di apprendimento”.

Secondo una recente statistica presentata dal Miur il numero dei Dsa, a livello nazionale (disturbi specifici dell’apprendimento) nelle scuole statali è passato dallo 0,7% del 2010/2011 al 3,2% del 2017/2018.

(altro…)