Alzheimer: accolte mie proposte

Baffi, : “Accolte le mie proposte: non andranno persi i posti letto non assegnati per i malati di Alzheimer”

“Sono davvero soddisfatta: le nuove Regole di Sistema 2020 hanno recepito in pieno le richieste contenute nel mio ordine del giorno approvato in occasione della sessione di bilancio 2020: saranno quindi rimessi a bando i posti letto Alzheimer non assegnati, dando priorità alle aree distrettuali che – come Lodi – non hanno visto soddisfatto il loro reale fabbisogno.

“Un grande risultato per il nostro territorio!”

(altro…)

Regione Lombardia punti sull’educazione ambientale

“Nel corso della sessione di bilancio 2020, il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato un ordine del giorno da me presentato, che impegna la giunta a dotarsi di una vera e propria agenda per l’educazione ambientale, che, innanzitutto, promuova e valorizzi la realizzazione di attività di formazione sui temi ambientali nelle scuole. In secondo luogo, il mio odg impegna la giunta a finanziare progetti scolastici che favoriscano lo sviluppo di una cultura ambientale e che prevedano momenti di formazione, informazione e sensibilizzazione sulle cause e gli effetti dei cambiamenti climatici. Infine, si impegna la giunta a coinvolgere anche gli atenei lombardi, attraverso l’istituzione di borse di studio dedicate a specifici argomenti ambientali e la messa a bando di premi per tesi dedicate ai cambiamenti climatici.

(altro…)

Rischio amianto

Baffi, : “Rischio amianto, la Regione sottovaluta il problema”

Sono delusa per la mancata approvazione di un mio emendamento al bilancio che chiedeva lo stanziamento di 2 milioni di Euro per la rimozione dell’amianto dagli edifici pubblici lombardi. La giunta Fontana continua a sottovalutare la gravità della situazione, nonostante i numeri dell’ultima rilevazione: alla data del 28.02.2018 nella nostra Regione sono stati censiti oltre 207mila siti/strutture private e pubbliche con amianto, per un totale di oltre 5 milioni di metri cubi”, dichiara la Consigliera regionale Patrizia Baffi a margine della seduta del Consiglio regionale dedicato al bilancio 2020.

Il Piano Regionale Amianto della Lombardia (PRAL), entrato in vigore nel gennaio 2006, prevedeva quale  obiettivo strategico dell’eliminazione dal territorio regionale dell’amianto entro la fine del 2015. I dati rilevati nel 2018 evidenziano come sia ancora lontano per Regione Lombardia questo obiettivo e sottolineano l’importanza di un intervento urgente e deciso sul tema, sia in relazione all’edilizia privata che a quella pubblica.

(altro…)

Emergenza nutrie

Baffi, : “Mancano i fondi per contenere le nutrie” “In occasione del bilancio 2020 di Regione Lombardia, ho presentato un emendamento che chiede l’immediato ripristino dei 400mila Euro stanziati nel 2018 per il contenimento e l’eradicazione della nutria. Questa cifra sarebbe indispensabile affinché la Regione compartecipi efficacemente ai piani di Leggi tutto…

Sostegno allo sport

Baffi, : “Sport, chiedo più risorse per associazioni, disabili e detenuti”

In sede di discussione del bilancio 2020 di Regione Lombardia, ho presentato 3 emendamenti sul tema dello sport, elemento socio-educativo essenziale del nostro tempo. In particolare, il primo emendamento prevede lo stanziamento di 500mila Euro a sostegno delle manifestazioni sportive sul territorio lombardo, organizzate dalle federazioni, dalle società sportive e dagli Enti locali.

(altro…)

Dissesto idrogeologico

Baffi,: “Dissesto idrogeologico, occorrono risorse per tutti i Comuni che ne hanno diritto”

“Come dimostrano le numerose alluvioni, frane e inondazioni accadute anche durante questo autunno, il nostro territorio necessita di importanti investimenti per prevenire il dissesto idrogeologico attraverso opere di difesa del suolo e regimazione idraulica. Per questo ho presentato due emendamenti al bilancio 2020 che puntano a stanziare le risorse necessarie a finanziare tutti i progetti ammissibili presentati dai Comuni lombardi nei mesi scorsi: solo stanziando tutti i fondi necessari potremo davvero mettere in sicurezza il territorio lombardo.  Nel lodigiano ne sarebbero beneficiati Comuni importanti come Graffignana e Sordio, ad oggi ammessi ma non finanziati.”

(altro…)

Violenza sulle donne

Baffi, Italia Viva: “Violenza sulle donne, aumentano i casi, diminuiscono i fondi”

“In Lombardia oltre il 30% delle donne ha subito violenza fisica o sessuale e negli ultimi 5 anni sono sempre di più le donne seguite dai centri antiviolenza.   Di fronte a questi dati, la giunta Regionale non solo non aumenta i suoi sforzi su questo delicato fronte, ma addirittura taglia le risorse a disposizione delle Reti antiviolenza. Ho quindi presentato un ordine del giorno e due emendamenti al bilancio 2020 che puntano a ripristinare i fondi tagliati e – in prospettiva – ad aumentare le risorse regionali destinate alle 27 reti lombarde antiviolenza, anche in vista della prossima approvazione del Piano quadriennale regionale per le politiche di parità, di prevenzione e contrasto alla violenza contro le donne 2020-2023.”

Lo afferma in una nota Patrizia Baffi, Consigliera regionale di Italia Viva.

(altro…)

Sanità – Autismo e Alzheimer

Come avevo annunciato, in occasione della sessione di bilancio 2020 che arriverà in Aula il 16 dicembre, ho presentato due ordini del giorno che impegnino la giunta ad intervenire con maggiore progettualità e, soprattutto, maggiori risorse a sostegno dei soggetti affetti da Alzheimer e da disturbi dello spettro autistico.

Il primo ODG punta a rispondere alle esigenze delle famiglie dei pazienti affetti da Alzheimer, patologia che vede liste d’attesa consistenti e un numero di posti letto ancora insufficiente.

(altro…)

Rapporto "Lodi Top 200"

Baffi, : “Le imprese a gestione familiare sono la vera forza del territorio: la politica le sostenga!”

“Il rapporto ‘Lodi Top200’ fotografa una realtà territoriale nelle quale convivono elementi positivi e situazioni preoccupanti. In particolare, da un lato troviamo imprese che stanno ottenendo risultati economici importanti, come ad esempio la Zucchetti di Lodi, la Sodalis di Lodi Vecchio e la Stainless di Massalengo, che costituiscono vere e proprie eccellenze del territorio. Dall’altro lato, non possiamo dimenticarci la situazione di crisi in cui versano aziende storiche come la ABB, la Nilfisk o le ex Officine Curioni (oggi controllate dalla multinazionale PaperSystems).

(altro…)