Premialità Covid per gli specializzandi

Pubblicato da Patrizia Baffi il

Baffi (Italia Viva): “Estendere le premialità Covid anche agli specializzandi”

Nei giorni scorsi ho depositato una interpellanza con risposta scritta all’Assessore al Welfare, per sollecitarlo a porre attenzione ai tanti medici specializzandi che in questi mesi difficili hanno dato un importantissimo contributo al contrasto al Covid-19, e che potrebbero correre il rischio di venire esclusi dalle premialità economiche previste dalla Legge regionale 9/2020.

Non possiamo infatti dimenticarci che è stato solo grazie alla partecipazione ed al grande contributo, fatto di turni di lavoro pesanti e straordinari spesso non accompagnati da adeguati riposi, di tutti gli operatori sanitari, medici specializzandi compresiche si è riusciti a riorganizzare l’assetto di interi ospedali, in grado così di accogliere, in nuovi reparti, l’ingente carico di pazienti affetti da COVID-19.” dichiara Patrizia Baffi, Consigliere Regionale di Italia Viva.

Ho deciso, quindi, di schierarmi dalla parte dei 1600 medici specializzandi della Lombardia, che hanno voluto farsi sentire dai vertici della Regione con una lettera con la quale chiedono, giustamente, di vedersi riconoscere il loro impegno e lavoro durante la pandemia di coronavirus e di estendere anche a loro il riconoscimento economico previsto per tutti gli operatori sanitari, i cui criteri e le cui modalità saranno presto definiti mediante un accordo integrativo regionale”, prosegue l’esponente di Italia Viva.

In particolare, ho voluto porre tre quesiti all’Assessore: innanzitutto, se non ritenga opportuno disporre un formale riconoscimento dell’impegno e del lavoro svolto dai medici in formazione specialistica in supporto a tutto il Sistema Sanitario Regionale; in secondo luogo, se non intenda valutare quindi la possibilità di estendere le premialità economiche previste dalla L.R. 9/2020 anche ai medici in formazione specialistica; infine, quali ulteriori azioni intenda mettere in campo al fine di valorizzare la figura professionale del medico specializzando e riconoscere l’impegno profuso nella gestione dell’emergenza COVID-19.”

Categorie: Generale

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: