Dipendenze patologiche

Pubblicato da Patrizia Baffi il

Baffi (Italia Viva): “Dipendenze patologiche: un grave problema che richiede la massima attenzione e un adeguamento normativo”

“Iniziata oggi in Commissione Sanità la discussione sul tema delle dipendenze patologiche, un grave problema su cui in Lombardia con riferimento al 2019 si registrano quasi 50.000 prese in carico di assistiti, che necessita del massimo approfondimento e di un adeguamento normativo a livello regionale” dichiara il Consigliere Regionale di Italia Viva, Patrizia Baffi “Un universo complesso e diversificato, che ha dimensioni ancor più rilevanti rispetto ai numeri tracciati e che ricomprende patologie gravi quali la tossicodipendenza, l’alcolismo e la ludopatia, fenomeni in rapida e continua evoluzione che riguardano trasversalmente tutta la popolazione e che possono incidere in maniera significativa sulla qualità e l’aspettativa di vita“.

“Occorre rafforzare la presa in carico con un nuovo sistema di offerta socio-sanitaria aggiornato e completo, che sia in grado di favorire una diagnosi precoce, incrementare le azioni di prevenzione ed offrire un programma di cura” prosegue l’esponente di Italia Viva “Ma serve anche un modello multidisciplinare che non trascuri, ma includa, l’importante ruolo della comunità e del sociale, delle famiglie, e quel ciclo vitale rappresentato in questo ambito dalle comunità terapeutiche

Le audizioni dei rappresentanti del settore che saranno calendarizzate in Commissione già a partire dalla prossima settimana, ci aiuteranno ad analizzare le problematiche ed i bisogni emergenti” sottolinea Patrizia Baffi “Da parte mia ci sarà il massimo impegno nel cercare di tradurre in proposte costruttive le richieste” conclude.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: