Sostegno ai bilanci delle strutture sociosanitarie residenziali

Pubblicato da Patrizia Baffi il

Baffi (Italia Viva): “Accolta la mia proposta di formulare un progetto di legge che va nella direzione di aiutare i bilanci delle strutture sociosanitarie residenziali”

“Approvato dalla Giunta Regionale nella seduta di ieri il progetto di legge che, come da mia proposta, va nella direzione di aiutare i bilanci delle strutture sociosanitarie residenziali” dichiara il Consigliere Regionale di Italia Viva Patrizia Baffi.

Il testo, che sarà discusso in Commissione Sanità già nella prossima settimana, prevede infatti che Regione Lombardia riconosca agli enti gestori un incremento tariffario a copertura di tutte le prestazioni rese e certificate mediante i flussi regionali, in considerazione della riduzione del numero di posti letto occupati dovuta alla necessità di rispettare gli indirizzi regionali e nazionali per far fronte all’epidemia“. 

Condivido quindi la scelta dello strumento tecnico, pur riservandomi di approfondire nel corso delle sedute di Commissione della prossima settimana i contenuti del progetto di legge, che lasciano ancora aperti degli interrogativi: da parte mia resta fermo che l’obiettivo finale dovrà essere quello di consentire il riconoscimento agli enti gestori di tutte le strutture sociosanitarie residenziali, non solo RSA, dell’intero budget contrattualizzato per il 2020”  prosegue l’esponente di Italia Viva.

“Sono soddisfatta per questo primo passaggio importante. Ho condiviso e dato voce nei mesi scorsi alle forti preoccupazioni dei rappresentanti delle strutture residenziali sociosanitarie in gravi difficoltà a far quadrare i conti a causa dei mancati introiti, oltre che delle maggiori spese sostenute, per i letti rimasti vuoti per i decessi da coronavirus, il divieto di nuovi ingressi nei mesi più gravi della prima ondata ed infine la riapertura con procedure in sicurezza ma con tempi molto più lunghi di inserimento, che hanno di fatto impedito la saturazione dei posti  a salvaguardia degli equilibri di bilancio” prosegue Patrizia Baffi “Ed il progetto di legge rappresenta sicuramente un’occasione per dare una risposta importante alle sollecitazioni che ho esposto e sostenuto in tutte le sedi opportune“.

“Resta importante affrontare il tema con urgenza, al fine di escludere il rischio di incremento delle rette” evidenzia il Consigliere Regionale “Un tema, quello del sostegno e della valorizzazione delle strutture sociosanitarie residenziali, che è prima di tutto sociale: una crisi di tali enti avrebbe importanti ripercussioni, oltre che sui livelli occupazionali, sulle famiglie e sui componenti più fragili della nostra società, anziani e disabili non autosufficienti, di cui quotidianamente si prendono cura coloro che operano in queste realtà”, conclude.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: