Ripresa della didattica in presenza

Pubblicato da Patrizia Baffi il

Baffi (Italia Viva): “La ripresa della didattica in presenza nelle scuole superiori e nelle università lombarde deve rimanere una priorità”

La programmazione per le scuole superiori e per le università lombarde di una Didattica Digitale Integrata (DDI), complementare a quella in presenza e non sostitutiva, deve rimanere per la Lombardia un obiettivo prioritario da mettere in atto non appena i dati e le criticità relative alla situazione di rischio lo consentiranno, avviando sin d’ora ogni azione utile per la ripresa in sicurezza della didattica in presenza negli istituti scolastici, in stretto coordinamento con le Agenzie del TPL ed i Sindaci” dichiara il Consigliere Regionale di Italia Viva Patrizia Baffi.

Sono i ragazzi, le famiglie e gli operatori scolastici a chiederlo e non possiamo non tenerne conto“.

Questa mattina è stato audito da una rappresentanza del Consiglio Regionale il Comitato “A scuola” che è tornato a protestare contro la didattica a distanza e la decisione di non riaprire in Lombardia le scuole superiori il prossimo 9 dicembre” evidenzia l’esponente di Italia Viva “La situazione della nostra regione come ben sappiamo è particolarmente critica, ma Regione Lombardia deve essere in grado di garantire che si stia facendo quanto in suo potere per consentire ai nostri ragazzi di riprendere le attività in aula il prima possibile con una Didattica Digitale Integrata, quindi DDI e non DAD, modalità che integra la tradizionale esperienza di scuola in presenza, affiancandosi e non sostituendosi integralmente alle lezioni in aula“.  

Su questo tema servono maggiori informazioni e una comunicazione chiara, oltre a un dialogo costante con tutte le parti” conclude.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: