ALER Urgente modificare il regolamento regionale di accesso

Pubblicato da Patrizia Baffi il

Baffi : “Ancora ferme le modifiche al regolamento regionale per l’accesso agli alloggi ALER”

“Ho sollecitato con una interrogazione il nuovo Assessore alla Casa, Alessandro Mattinzoli, a procedere con le dovute modifiche al Regolamento Regionale n. 4/2017 che disciplina i requisiti per l’accesso agli alloggi Alerdichiara il Consigliere Regionale Patrizia Baffi “Ad un anno di distanza dalla Sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato illegittimo l’articolo 22 della legge regionale n. 16/2016 nella parte che prevede, tra i requisiti previsti per i beneficiari dei servizi abitativi pubblici, la residenza in Lombardia ‘per almeno cinque anni nel periodo immediatamente precedente la data di presentazione della domanda’, Regione Lombardia non ha ancora proceduto alla modifica del regolamento”.

Sul tema ero già intervenuta con un precedente atto lo scorso ottobreprosegue Patrizia Baffi a seguito del quale la Giunta ha adottato una delibera che ha previsto, in via transitoria, disposizioni a Comuni e ALER, nelle more del pronunciamento giudiziale sul ricorso presentato da Regione Lombardia sull’ulteriore Ordinanza del Tribunale di Milano, emessa a fine luglio scorso, con cui sono state ritenute discriminatorie talune disposizioni del regolamento regionale n. 4/2017, riferite al trattamento dei cittadini extra UE ai fini dell’accesso ai servizi abitativi pubblici”.

“Regione Lombardia deve procedere con chiarezza e tempestività negli aggiornamenti delle disposizioni normative e regolamentari” sottolinea il Consigliere Regionale “Inutili rinvii ed il sovrapporsi di norme transitorie rischiano solo di creare confusione negli enti e nei destinatari delle misure, soprattutto quando si tratta di persone fragili” conclude.

Milano, 26 Gennaio 2021

ITR-2968-Modifiche-Regolamento-Regionale-n.-4-2017-ALER


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: