GARANTE REGIONALE DISABILITA’: Non solo sulla carta

Pubblicato da Patrizia Baffi il

Baffi : “Nuovo Garante regionale per la tutela delle persone con disabilità: servono risorse, strumenti e professionalità”

Sono intervenuta questo pomeriggio nel corso dei lavori della Commissione Affari Istituzionali, dove era programmata la discussione del progetto di legge che prevede l’istituzione della figura del Garante regionale per la tutela delle persone con disabilità, figura che oggi ancora manca in Lombardia, e l’attribuzione dei suoi compiti al Difensore regionale che già assomma in sè le funzioni di difesa civica, di tutela e garanzia dei detenuti, dei contribuenti, dei pensionati, dei consumatori e degli utenti, nonchè la funzione di Garante per il diritto alla salute”dichiara il Consigliere Regionale Patrizia Baffi.

“Poichè ritengo che non si tratti semplicemente di “un atto dovuto”, ma di uno strumento fondamentale e necessario, credo che non sia opportuno attribuire tali funzioni a chi già ne svolge molte altre, sommando banalmente i compiti, senza verificare che ci siano le condizioni e i presupposti”prosegue il Consigliere Regionale “Senza risorse, strumenti e professionalità, si rischia di non essere in grado di dare risposte efficaci alle persone con disabilità e che la figura del “Garante” resti solo sulla carta“.

“Seguirò l’iter del progetto di legge a cui intendo lavorare per presentare emendamenti al testo, utili a rafforzare il ruolo e rendere efficace la figura del Garante per la tutela delle persone con disabilità, conclude.

Milano, 03 Febbraio 2021


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: