Richiesta una seduta urgente di Consiglio Regionale per affrontare l’andamento del piano vaccinale in Lombardia e le relative criticità

Pubblicato da Patrizia Baffi il

Occorre convocare una seduta di Consiglio Regionale urgente per affrontare l’andamento del piano vaccinale anti Covid in Lombardia, con particolare riferimento al funzionamento della piattaforma di prenotazione gestita da ARIA S.p.A. e alle criticità emerse” dichiara il Consigliere Regionale lodigiano Patrizia Baffi, componente della Commissione Sanità  “Questo è il contenuto della richiesta sottoscritta con le minoranze e depositata oggi stesso: le disfunzioni e i grossi disagi che continuano a verificarsi nella nostra regione rischiano di compromettere il buon andamento del piano vaccinale e ciò non è più accettabile” .

L’Assessore al Welfare Letizia Moratti ha dichiarato in questi ultimi giorni di ritenere necessarie decisioni rapide e drasticheprecisa il Consigliere Regionale “Ma considerata l’importanza che riveste il tema ritengo che tali riflessioni debbano essere condivise con l’aula consiliare in una seduta che potrebbe essere convocata già domani”.

Una seduta urgente di Consiglio Regionale potrebbe essere anche l’occasione per relazionare in merito all’adesione di Regione Lombardia alla proposta di Poste Italiane per l’utilizzo dei propri servizi al fine di potenziare e implementare gli sforzi per la campagna massiva di vaccinazione, con contestuale rivalutazione del quadro economico dei servizi informativi relativi all’offerta tecnico economica presentata da ARIA SpA”, conclude.

Milano, 22 Marzo 2021


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: