Barriere architettoniche – Stanziati 10 milioni di euro per la valorizzazione del patrimonio pubblico lombardo

Pubblicato da Patrizia Baffi il

“Lo stanziamento di 10 milioni di euro per la valorizzazione del patrimonio pubblico lombardo deve rappresentare un’opportunità per i Comuni per realizzare, tra gli interventi utili, anche quelli volti a rendere accessibili le strutture alle persone con disabilità motoria” dichiara il Consigliere Regionale lodigiano di Fratelli d’Italia Patrizia Baffi “Ben venga quindi l’iniziativa regionale, promossa all’interno del “Piano Lombardia 2021-2022”, che prevede in modo esplicito tra le finalità della misura anche l’accessibilità e la piena fruizione dei luoghi e dei contenuti culturali”.

L’abbattimento delle barriere architettoniche è un tema su cui in Lombardia abbiamo ancora molto da fare e su cui sono intervenuta in passato con decisione, in diverse occasioni, per sollecitare maggiore attenzione a partire proprio dalle strutture pubbliche utilizzate per finalità culturali prosegue l’esponente di Fratelli d’Italia Auspico che gli enti sappiano cogliere questa importante occasione conclude.

Con delibera n. 4972 del 29.06.2021 “Piano Lombardia 2021-2022 – Criteri per l’assegnazione di contributi per la valorizzazione del patrimonio pubblico lombardo a fini culturali: Innovazione e Sostenibilità” la Giunta regionale ha definito le risorse da destinare all’iniziativa che ammontano complessivamente a Euro 10.037.500,00, demandando a specifico provvedimento del Dirigente competente l’emanazione del bando pubblico per la presentazione dei progetti a cura delle Amministrazioni Locali.

Milano, 1 Luglio 2021


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: