Importante partecipazione dei Comuni del Lodigiano al bando per la sostituzione di caldaie inquinanti: assegnate 500.000 euro di risorse

Pubblicato da Patrizia Baffi il

L’inquinamento dell’aria nel Lodigiano, come in tutta la pianura padana, è un problema da affrontare mettendo in campo ogni misura utile: l’importante partecipazione dei Comuni del territorio al bando per la sostituzione di caldaie inquinanti è un segnale di forte attenzione dei nostri amministratori, che si sono aggiudicati quasi 500.000 euro da investire su questo fronte” dichiara il Consigliere Regionale lodigiano di Fratelli d’Italia, Patrizia Baffi “Gli interventi sul traffico e sulla sostituzione dei veicoli inquinanti sono fondamentali, ma da soli non sono sufficienti a garantire la tutela della qualità dell’aria e della salute dei nostri cittadini: occorre concentrare gli sforzi anche sui sistemi di riscaldamento, prevedere la rimozione di impianti obsoleti e inquinanti, anch’essi tra i principali responsabili della presenza di PM10 nell’aria, e la loro sostituzione con impianti a emissioni quasi nulle o a bassissime emissioni”.

“I Comuni lodigiani che rientrano tra i beneficiari del contributo assegnato con il bando regionale sono Lodi, Somaglia e Bertonico” sottolinea Patrizia Baffi “Ma importanti risorse sono state aggiudicate anche all’ALER di Pavia-Lodi: quasi ulteriori 200.000 euro di fondi da utilizzare sugli immobili di edilizia residenziale pubblica”, conclude.

  

Milano, 5 novembre 2021


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: