In attuazione al mio emendamento al bilancio, pubblicato il bando che stanzia risorse ai Comuni per la rimozione di manufatti contenenti amianto e loro sostituzione

Pubblicato da Patrizia Baffi il

“In attuazione al mio emendamento al bilancio approvato a dicembre, è stato pubblicato nei giorni scorsi il bando rivolto agli Enti locali, che stanzia 10 milioni di euro per la rimozione di manufatti contenenti amianto da edifici pubblici e la loro sostituzione” dichiara il Consigliere Regionale” dichiara il Consigliere Regionale lodigiano di Fratelli d’Italia Patrizia Baffi “Una iniziativa importante in quanto prevede per i Comuni il finanziamento fino al 100% della spesa ammissibile, che può comprende nello specifico i costi deilavori di rimozione dei manufatti contenenti amianto, dei costi di trasporto e smaltimento dei rifiuti contenenti amianto e dei lavori per l’eventuale ripristino dei manufatti rimossi, comprese le spese per eventuali pannelli fotovoltaici o solari termici, all’interno di una soglia massima di 250.000 euro”.

“Sono soddisfatta che queste risorse siano state messe prontamente a disposizione delle Amministrazioni locali e che il bando regionale sia stato pubblicato sul BURL con largo anticipo rispetto all’apertura del termine di presentazione delle domande, previsto il prossimo 14 febbraio, di modo che tutti i Comuni interessati abbiano il tempo sufficiente per predisporre la documentazione utile” sottolinea il Consigliere Regionale.

“Questi 10 milioni garantiti dall’approvazione del mio emendamento rafforzano l’impegno di Regione Lombardia verso le amministrazioni locali rispetto all’importante e delicato tema della rimozione dell’amianto” evidenzia Patrizia Baffi “Tema affrontato anche all’interno del ‘Piano regionale di prevenzione 2021 – 2025’la cui discussione è iniziata questa mattina in Commissione Sanità e che approderà in aula a metà febbraio – con un obiettivo strategico che in particolare prevede di ‘Perfezionare i sistemi e gli strumenti informativi per monitorare la presenza di amianto ai fini dell’eliminazione’”, conclude.

Milano, 12 gennaio 2022


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: