Supporto ai Comuni per aggiornamento dei PGT: chiederò più risorse in assestamento di bilancio

Pubblicato da Patrizia Baffi il

“Chiederò a luglio, in assestamento di bilancio regionale, che vengano reperite risorse da destinare ai piccoli Comuni per l’adeguamento dei Piani di Governo del Territorio. A inizio marzo ho sollecitato su questo tema l’Assessorato di competenza con un’interpellanza in riferimento alla L.R. 12 che prevede al comma 1 bis l’erogazione di contributi regionali in conto capitale ai Comuni per la redazione dei Piani di Governo del Territorio e per la dotazione dei relativi supporti tecnologici. Il tema è emerso anche oggi in Consiglio Regionale ed è di stretta attualità anche per il Lodigiano, dove nel 2022 è prevista l’adozione da parte della Provincia del PTCP, dopo la quale i Comuni saranno tenuti entro 24 mesi all’adeguamento dei PGT: è fondamentale che soprattutto i piccoli Comuni possano contare su risorse adeguate ad un lavoro su cui si gioca concretamente il futuro del territorio”.

Così Patrizia Baffi, Consigliere Regionale di Fratelli d’Italia, sul tema del sostegno ai Comuni per l’aggiornamento dei Piani di Governo del Territorio discusso oggi in Consiglio Regionale e oggetto di un’interpellanza del Consigliere Lodigiano all’inizio del mese di marzo 2022.

“L’interpellanza di marzo nasceva dal confronto con i Sindaci del territorio – continua Patrizia Baffi –rispetto alle difficoltà di carattere economico e in termini di reperimento di professionalità adeguate che colpiscono molti piccoli Comuni. Il PGT è uno strumento urbanistico fondamentale per la programmazione, i cui oneri finanziari sono spesso insostenibili per le tasche di un piccolo Comune. Nella risposta alla mia interpellanza si dice chiaramente che, seppur nella consapevolezza del problema, non sono al momento disponibili nel bilancio regionale risorse in parte corrente per garantire supporto ai tanti Comuni potenzialmente beneficiari, ma si prevede di verificare la possibilità di richiedere almeno una parte di tali risorse in assestamento di bilancio. Sarà mia cura, quindi, dare seguito concretamente alle istanze dei Comuni”. 

Milano, 3 maggio 2022


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: