Con incremento fino a 27,5 milioni, anche il progetto di Livraga finanziati dal Bando regionale ILLUMINA

Pubblicato da Patrizia Baffi il

“Anche il progetto del Comune di Livraga viene finanziato dal Bando regionale ‘ILLUMINA – Contributi per l’efficienza energetica e il contenimento dell’inquinamento luminoso degli impianti di illuminazione pubblica’, per un ammontare di ulteriori € 223.603,07 destinati al territorio lodigiano. Questo grazie all’incremento di 12,5 milioni sul Bando approvato dalla Giunta dopo lo stanziamento iniziale di 15 milioni: con 27,5 milioni complessivi è stato possibile attraverso lo scorrimento della graduatoria finanziare ulteriori 24 domande sulle 208 presentate, di cui 184 ritenute ammissibili. Nel Lodigiano restano ammissibili ma non finanziate per mancanza di risorse le domande di Maleo, Mairago, Villanova del Sillaro, Somaglia e Santo Stefano Lodigiano: sarà mia cura verificare se in futuro ci sarà la possibilità di ulteriori incrementi”.

Così Patrizia Baffi, Consigliere Regionale di Fratelli d’Italia, dopo l’approvazione dell’incremento di 12,5 milioni sul Bando ‘ILLUMINA – Contributi per l’efficienza energetica e il contenimento dell’inquinamento luminoso degli impianti di illuminazione pubblica’, che ha visto 208 domande presentate e 184 ritenute ammissibili. Con i 15 milioni stanziati inizialmente erano state finanziate 31 domande tra cui quelle di Castelgerundo e Bertonico e con l’incremento fino a 27,5 milioni ne vengono finanziate ulteriori 24, tra cui quella di Livraga (contributo ammissibile pari a 223.603,07 Euro).

Ricordo che la misura, destinata a Comuni con meno di 5mila abitanti, mira a favorire l’efficientamento energetico e il contenimento dell’inquinamento luminoso degli impianti di illuminazione – continua Patrizia Baffi – in un momento in cui i rincari e i costi dell’energia mettono in seria difficoltà tanti Enti locali”.

Per l’accettazione formale del finanziamento – conclude il Consigliere regionale lodigiano – i Comuni devono procedere alla compilazione di un apposito modulo disponibile sulla piattaforma regionale Bandi On-Line”. 

Milano, 7 novembre 2022


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: