Famezero? Raggiungibile se ognuno fa la sua parte

Il 16 ottobre di ogni anno, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) celebra la Giornata Mondiale dell’Alimentazione. L’occasione, per Patrizia Baffi che in Consiglio regionale segue le commissioni Sanità e Agricoltura, per rimettere al centro l’agricoltura e il ruolo che può svolgere nella riduzione dello spreco alimentare e nella promozione di un’alimentazione sana e nutriente per tutti.

“Oggi il numero di persone denutrite è di nuovo in aumento – spiega Baffi, riportando i dati della stessa Fao – sono infatti più di 820 milioni, praticamente una su nove, le persone che nel mondo soffrono la fame, mentre quasi altrettante soffrono di problemi legati a una alimentazione scorretta: 670 milioni sono gli obesi e, di questi, oltre 120 milioni hanno tra i 5 e i 19 anni e 40 milioni non raggiungono i 5 anni.

(altro…)

Inquinamento aria: pronti incentivi

Incentivi per la rottamazione dei veicoli inquinanti

Sono finalmente disponibili per i cittadini lombardi fino a 8mila euro di incentivi alla rottamazione dei veicoli inquinanti.

In sede di bilancio, anche attraverso ordini del giorno e emendamenti presentati dalle minoranze in Consiglio, sono state stanziate le risorse, e finalmente anche in Lombardia si è deciso di sostenere i privati cittadini nell’acquisto auto più “verdi”.

Proprio in questi giorni è stata avviata la presentazione delle domande per accedere al bando regionale che prevede, appunto, contributi fino a 8mila euro cumulabili con altri incentivi nazionali. Solo per quest’anno sono stati previsti 5 milioni di euro e le domande si possono presentare a partire da metà ottobre.

“Ma spingere per l’acquisto di autovetture a basse emissioni è solo il primo passo.”

(altro…)

Lodi: consiglieri allontanati fatto grave

Baffi (PD): Grave quanto è successo giovedì in Consiglio Comunale a Lodi, solidarietà a Tagliaferri e Milanesi

“Laura Tagliaferri e Francesco Milanesi hanno tutta la mia solidarietà e credo che quanto è successo giovedì sera in Consiglio comunale a Lodi non possa essere derubricato con leggerezza. Chi siede nelle assemblee elettive rappresenta tutti i cittadini, sia che sieda nei banchi della maggioranza sia che sieda in quelli dell’opposizione. Chi usa il proprio potere per impedire a un consigliere di svolgere il proprio compito fa un affronto a tutta la cittadinanza, perché questa è la democrazia e va preservata in Parlamento come in Consiglio comunale.

(altro…)

Ex Curioni: chiesta audizione urgente

Ex Curioni, Baffi (PD) ha chiesto audizione urgente per scongiurare rischio esuberi

Regione Lombardia convochi in Commissione un’audizione urgente con i sindacati, Assolombarda, la Provincia di Lodi e il Comune di Galgagnano in merito agli annunciati esuberi – 60 su 83 dipendenti – dell’ex Officine Curioni, oggi di proprietà della multinazionale Barry-Wehmiller.

Lo ha chiesto ufficialmente con richiesta scritta al Presidente della IV Commissione questa mattina Patrizia Baffi, consigliera regionale, vicecapogruppo del PD e componente della Commissione Lavoro e attività produttive, che dichiara: “Nell’esprimere la mia solidarietà a tutti i lavoratori e a tutte le famiglie colpite dalla notizia dei possibili licenziamenti non posso nascondere la preoccupazione per quello che sta avvenendo nel nostro territorio.

“L’ossatura di questa Regione, e del Paese,
è fatta di tante micro e piccole medie imprese”

(altro…)

Autismo: a che punto siamo?

Autismo, Baffi (PD): “A che punto siamo con la stabilizzazione dei progetti sperimentali?”

Vorrei sapere se il gruppo di approfondimento tecnico ha portato a termine i propri lavori e definito le linee di intervento per poter finalmente chiudere la fase sperimentale e determinare i criteri di stabilizzazione dei progetti, permettendo così la programmazione dei servizi sui territori, nell’interesse dei pazienti, delle famiglie e delle strutture che prestano loro le cure”.

(altro…)

Trenord: aumento del 40% da Tavazzano

Trenord: Baffi e De Vecchi (PD), “Sbagliato cancellare l’abbonamento solo treno, per chi sale a Tavazzano aumento del 40%”

Contro l’aumento di quasi il 40% dell’abbonamento ferroviario mensile Tavazzano Milano si schiera il Partito Democratico, con la vice presidente del gruppo regionale Patrizia Baffi e il responsabile trasporti in segreteria provinciale del Pd lodigiano Stefano De Vecchi.

A partire dal mese di ottobre, infatti, per una decisione unilaterale della Regione, con l’entrata in vigore della tariffa integrata che permette ai pendolari di utilizzare con un solo titolo di viaggio sia il treno che gli altri mezzi pubblici, viene soppresso l’abbonamento “solo treno”.

(altro…)

Rimozione amianto dagli edifici privati

Regione Lombardia, ha dato la possibilità ai cittadini di presentare domanda per accedere al “Bando per 
l’assegnazione di contributi per la rimozione di coperture e di altri manufatti in cemento-amianto da edifici privati”. 

L’amianto è, infatti, ancora molto diffuso sul territorio regionale, anche nelle nostre case e nelle loro pertinenze. Le domande pervenute, entro il termine previsto del 9 settembre, sono state 640, per la maggior parte da Brescia (95) e Bergamo (87) e dalla Città metropolitana di Milano (87), seguite dalla provincia di Pavia (66) e da quella di Monza e Brianza (60). Cinquanta richieste sono arrivate da Cremona e da Varese, 46 da Lecco, 36 da Como, 32 da Mantova, 21 da Lodi e 10 da Sondrio.

(altro…)

Fanghi: serve accelerare, nuova emergenza

Baffi (PD): “I tempi vanno stretti subito: i territori sono in sofferenza”

Tre mesi fa avevamo esultato perché la Giunta regionale aveva finalmente deliberato la riduzione delle tipologie di fanghi ritirabili per l’utilizzo in agricoltura. Per noi era stato un successo perché è una limitazione che abbiamo voluto e chiesto con forza. Ma ora non basta: Regione Lombardia deve assolutamente aiutare i territori che proprio in queste ore stanno fronteggiando un’emergenza fanghi”, lo dice Patrizia Baffi, consigliere regionale del Pd e componente della VIII Commissione Agricoltura dove questo pomeriggio, sul tema, c’è stato un incontro con l’assessore all’Ambiente Cattaneo.

(altro…)