Tutela del suolo agricolo

Baffi, Italia Viva: “Fotovoltaico, servono nuovi limiti per tutelare il suolo agricolo”

“Dopo le notizie recentemente emerse sulla stampa locale in merito alla richiesta di installazione di un nuovo impianto fotovoltaico a Vittadone (che segue gli impianti già operativi a Codogno e Casale), ho deciso di presentare una interpellanza in Consiglio regionale.

In particolare, nel testo chiedo innanzitutto che nel Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR) vengano introdotte limitazioni più stringenti in materia di installazione di impianti fotovoltaici su suolo agricolo. In secondo luogo, chiedo di estendere a tutte le aree agricole le limitazioni oggi previste solo per quelle aree interessate da produzioni agro-alimentari di particolare qualità e tipicità. Infine, visto che io non sono assolutamente contraria all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, chiedo che vengano introdotti incentivi all’installazione di impianti fotovoltaici nelle aree dismesse da riqualificare, così da ridurre al massimo il rischio di ogni ulteriore riduzione della Superficie Agricola Utile lombarda.”

(altro…)

Fanghi, evitiamo inutile propaganda

“Nei giorni abbiamo letto i proclami con i quali Regione Lombardia ha annunciato che in 168 Comuni lombardi (9 dei quali in provincia di Lodi) non sarà possibile spandere fanghi in agricoltura. 

Ci si è in realtà limitati all’ordinaria amministrazione. Le misure a cui si fa riferimento sono contenute nel decreto 18334, che semplicemente attua quanto previsto dalla delibera regionale 2031 del 2014: essa prevede che ogni anno Regione Lombardia individui – in base a precisi criteri indicati dalla normativa nitrati e della normativa di settore – i Comuni nei quali non si possono spandere fanghi in agricoltura.”

(altro…)

Regione Lombardia punti sull’educazione ambientale

“Nel corso della sessione di bilancio 2020, il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato un ordine del giorno da me presentato, che impegna la giunta a dotarsi di una vera e propria agenda per l’educazione ambientale, che, innanzitutto, promuova e valorizzi la realizzazione di attività di formazione sui temi ambientali nelle scuole. In secondo luogo, il mio odg impegna la giunta a finanziare progetti scolastici che favoriscano lo sviluppo di una cultura ambientale e che prevedano momenti di formazione, informazione e sensibilizzazione sulle cause e gli effetti dei cambiamenti climatici. Infine, si impegna la giunta a coinvolgere anche gli atenei lombardi, attraverso l’istituzione di borse di studio dedicate a specifici argomenti ambientali e la messa a bando di premi per tesi dedicate ai cambiamenti climatici.

(altro…)

Emergenza nutrie

Baffi, Italia Viva: “Mancano i fondi per contenere le nutrie” “In occasione del bilancio 2020 di Regione Lombardia, ho presentato un emendamento che chiede l’immediato ripristino dei 400mila Euro stanziati nel 2018 per il contenimento e l’eradicazione della nutria. Questa cifra sarebbe indispensabile affinché la Regione compartecipi efficacemente ai piani Leggi tutto…

Dissesto idrogeologico

Baffi, Italia Viva: “Dissesto idrogeologico, occorrono risorse per tutti i Comuni che ne hanno diritto”

“Come dimostrano le numerose alluvioni, frane e inondazioni accadute anche durante questo autunno, il nostro territorio necessita di importanti investimenti per prevenire il dissesto idrogeologico attraverso opere di difesa del suolo e regimazione idraulica. Per questo ho presentato due emendamenti al bilancio 2020 che puntano a stanziare le risorse necessarie a finanziare tutti i progetti ammissibili presentati dai Comuni lombardi nei mesi scorsi: solo stanziando tutti i fondi necessari potremo davvero mettere in sicurezza il territorio lombardo.  Nel lodigiano ne sarebbero beneficiati Comuni importanti come Graffignana e Sordio, ad oggi ammessi ma non finanziati.”

(altro…)

Agricoltura sociale: ritardi

Baffi, Italia Viva: “In Lombardia crescono le fattorie sociali, ma la nuova legge regionale è ancora inattuata”

Regione Lombardia deve dotarsi del regolamento di attuazione della legge regionale approvata nel 2017 in tema di agricoltura sociale e lo deve fare in tempi brevi e certi” dichiara la Consigliera Baffi in occasione della discussione oggi in aula del progetto di legge n. 95 ‘Seconda legge di revisione normativa ordinamentale 2019’, su cui ha presentato specifici emendamenti.

(altro…)

Fanghi e gessi: si utilizzino solo prodotti di qualità

“Il riutilizzo e la valorizzazione dei fanghi di depurazione di alta qualità in agricoltura rappresenta una opportunità di recupero per il suolo di elementi nutritivi quali azoto e fosforo, senza dover attingere all’impiego di fertilizzanti chimici.  Le opportunità di riutilizzo dei fanghi in agricoltura devono necessariamente essere valutate in un quadro di regole certe e stringenti che assicurino il rispetto di parametri di qualità e di purezza, impedendo, come peraltro espressamente previsto dalla direttiva europea di riferimento, effetti nocivi sul suolo, sulla vegetazione, sugli animali e sull’uomo, assicurando che non venga compromessa la qualità del terreno, delle acque (superficiali e sotterranee) e della produzione agricola”, ha dichiarato il consigliere Baffi di Italia Viva che, nel corso di questa legislatura, al tavolo dei fanghi, di cui è componente, ha lavorato  affinché venisse dedicata al tema la dovuta attenzione all’interno dei lavori delle Commissioni e del Consiglio Regionale.

(altro…)

Famezero? Raggiungibile se ognuno fa la sua parte

Il 16 ottobre di ogni anno, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) celebra la Giornata Mondiale dell’Alimentazione. L’occasione, per Patrizia Baffi che in Consiglio regionale segue le commissioni Sanità e Agricoltura, per rimettere al centro l’agricoltura e il ruolo che può svolgere nella riduzione dello spreco alimentare e nella promozione di un’alimentazione sana e nutriente per tutti.

“Oggi il numero di persone denutrite è di nuovo in aumento – spiega Baffi, riportando i dati della stessa Fao – sono infatti più di 820 milioni, praticamente una su nove, le persone che nel mondo soffrono la fame, mentre quasi altrettante soffrono di problemi legati a una alimentazione scorretta: 670 milioni sono gli obesi e, di questi, oltre 120 milioni hanno tra i 5 e i 19 anni e 40 milioni non raggiungono i 5 anni.

(altro…)

Fanghi: serve accelerare, nuova emergenza

Baffi (PD): “I tempi vanno stretti subito: i territori sono in sofferenza”

Tre mesi fa avevamo esultato perché la Giunta regionale aveva finalmente deliberato la riduzione delle tipologie di fanghi ritirabili per l’utilizzo in agricoltura. Per noi era stato un successo perché è una limitazione che abbiamo voluto e chiesto con forza. Ma ora non basta: Regione Lombardia deve assolutamente aiutare i territori che proprio in queste ore stanno fronteggiando un’emergenza fanghi”, lo dice Patrizia Baffi, consigliere regionale del Pd e componente della VIII Commissione Agricoltura dove questo pomeriggio, sul tema, c’è stato un incontro con l’assessore all’Ambiente Cattaneo.

(altro…)