Ex Curioni: chiesta audizione urgente

Ex Curioni, Baffi (PD) ha chiesto audizione urgente per scongiurare rischio esuberi

Regione Lombardia convochi in Commissione un’audizione urgente con i sindacati, Assolombarda, la Provincia di Lodi e il Comune di Galgagnano in merito agli annunciati esuberi – 60 su 83 dipendenti – dell’ex Officine Curioni, oggi di proprietà della multinazionale Barry-Wehmiller.

Lo ha chiesto ufficialmente con richiesta scritta al Presidente della IV Commissione questa mattina Patrizia Baffi, consigliera regionale, vicecapogruppo del PD e componente della Commissione Lavoro e attività produttive, che dichiara: “Nell’esprimere la mia solidarietà a tutti i lavoratori e a tutte le famiglie colpite dalla notizia dei possibili licenziamenti non posso nascondere la preoccupazione per quello che sta avvenendo nel nostro territorio.

“L’ossatura di questa Regione, e del Paese,
è fatta di tante micro e piccole medie imprese”

(altro…)

Incendio di Codogno: Regione mi dà ragione

Baffi (PD): “Regione mi dà ragione: presto linee guida per gli impianti di videosorveglianza”

“Come avevo richiesto, Regione Lombardia colmerà a breve un vuoto rispetto alla prevenzione degli incendi nei siti di deposito dei rifiuti, a proposito dell’installazione degli impianti di videosorveglianza”, lo fa sapere Patrizia Baffi, consigliere regionale del Pd, che, in proposito, ha presentato una un’interrogazione a risposta immediata, trattata stamattina in consiglio regionale, dopo l’incendio che ha colpito un capannone della Ggm Ambiente di Codogno.

“Che iniziative intende mettere in atto Regione Lombardia per introdurre l’obbligo di collocare, negli impianti di stoccaggio di rifiuti, adeguati sistemi di controllo, videosorveglianza e registrazione? – chiedeva Baffi nella question time – L’assessorato ha dato delle risposte nei mesi scorsi, ma c’è ancora tanto da fare. Lo dimostra il fatto che, proprio sul mio territorio, di recente si è sviluppato l’ennesimo incendio. Ci sono ancora tante zone d’ombra. Ad esempio, come nel caso di Codogno, il fatto stesso che quando questi siti vengono visionati c’è sempre qualcosa che non va. Proprio il deposito lodigiano era appena stato controllato dall’Arpa di Lodi e Pavia che aveva disposto nuovi accertamenti”.

(altro…)

Asili nido: mancanza di strutture e costi troppo alti

“In Italia fare le madri è complicato”

Tasso di occupazione femminile tra i più bassi d’Europa, con il 48,8%, abbandono del lavoro che si pone agli stessi livelli, media di figli per donna ferma a 1,3: in Italia fare le madri e lavorare è complicato.

I dati Eurostat parlano chiaro: il 40,8% delle ex lavoratrici dichiara di aver interrotto l’attività per prendersi cura dei figli e circa il 5,6% per dedicarsi alla famiglia. Eurostat dice anche che negli Stati dove le politiche per la famiglia sono priorità, il tasso molto alto di occupazione delle donne (Svezia 74,6%, Norvegia 71,9%) viaggia di pari passo con quello di natalità: Svezia 1,85 figli, Norvegia 1,72. E non è certo un caso, se si guardano i numeri della Lombardia.

(altro…)

Castelgerundo: PD chiede di cofinanziare sicurezza pista ciclabile

Castelgerundo: Patrizia Baffi (PD) chiede alla regione di cofinanziare la messa in sicurezza della ciclabile

La vice capogruppo del Pd in Regione Patrizia Baffi ha presentato un emendamento all’assestamento al bilancio regionale 2019 della Regione Lombardia per un progetto di messa in sicurezza, illuminazione e dotazione di arredi del percorso ciclabile tra i centri di Cavacurta e Camairago, nel comune di Castelgerundo.

(altro…)

Assistenza disabili nelle scuole paritarie

Baffi (PD): “Perché Regione ritarda i pagamenti?”

“Nonostante il contributo stanziato in bilancio regionale per il finanziamento del sostegno ai disabili nelle scuole paritarie, cioè pubbliche a tutti gli effetti nell’accoglienza degli alunni e nella corrispondenza alle norme generali sull’istruzione, ad oggi Regione Lombardia è in forte ritardo nel pagamento agli istituti.

“poichè il sostegno è un diritto soggettivo,
è ora che la Regione dia certezze”

Occorre ricordare che il contributo, contenuto nella Dote Scuola, è riferito all’anno scolastico 2018-2019, nel quale le scuole hanno regolarmente erogato stipendi ai docenti di sostegno, anticipando ogni spesa.

(altro…)

Edifici scolastici sicuri

Baffi (PD): “Appello al governo condiviso, ma regione intervento a sostegno dei piccoli comuni”

Quali investimenti la Giunta regionale intende stanziare affinché la programmazione regionale in materia di edilizia scolastica possa essere realizzata? E qual è la dotazione finanziaria da destinare con la finalità di soddisfare un obiettivo espressamente dichiarato nel Programma regionale di sviluppo per promuovere la sicurezza e l’innovazione nelle strutture scolastiche lombarde? Lo chiedeva un’interpellanza del Gruppo regionale del Pd che è stata affrontata stamattina in consiglio regionale.

(altro…)

Navigator: che ruolo e che funzioni?

Navigator, Baffi: “Che ruolo e che funzioni svolgeranno i 12 vincitori lodigiani del concorso? Si faccia chiarezza”

Il concorso nazionale che si terrà a Roma domani assegnerà alla nostra provincia 12 navigator, ovvero le nuove figure che collaboreranno con i centri per l’impiego per dare supporto a chi chiederà il reddito di cittadinanza, in attesa di rientrare a pieno titolo nel mondo del lavoro. Nell’augurare in bocca al lupo ai 204 cittadini del lodigiano che parteciperanno, non posso però non sottolineare che le certezze si fermano ai numeri, di chi si è iscritto alla selezione e di quanti la passeranno. Perché il resto è avvolto in una drammatica nebulosa.  Lo dichiara la vicecapogruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale Patrizia Baffi.

“Le certezze si fermano ai numeri,
il resto è avvolto in una drammatica nebulosa”

(altro…)

Mercatone Uno: si conceda subito la cassa integrazione

Baffi (PD): Il Governo conceda subito la cassa integrazione. La Regione riattivi il fondo delle anticipazioni sociali

Un intervento attivo della Regione sulla crisi del Mercatone Uno che coinvolge più di 300 lavoratori in Lombardia. Questo quanto chiesto oggi dai consiglieri regionali del Pd nel corso di un’audizione delle rappresentanze sindacali e datoriali (assente la proprietà anche se convocata) che si è tenuta oggi in commissione Attività produttive.

“la necessità primaria è che
il Ministero dello Sviluppo Economico
attivi gli ammortizzatori sociali”

“Abbiamo chiesto l’audizione sulla crisi del Mercatone Uno – afferma Patrizia Baffi – perché davvero preoccupante. La necessità primaria è che il ministero dello Sviluppo economico attivi quanto prima gli ammortizzatori sociali, visto che il Tribunale di Bologna, lo scorso venerdì, ha stabilito la retrocessione dell’amministrazione straordinaria.

(altro…)

Mercatone Uno: chiesta audizione

Mercatone Uno: il PD chiede audizione in Regione di sindacati e azienda Il Partito Democratico chiede al presidente della commissione Attività produttive del Consiglio regionale di convocare al più presto un’audizione delle rappresentanze sindacali, datoriali e della proprietà della Mercatone Uno, dopo la notizia della chiusura per fallimento di tutti Leggi tutto…

Sblocca-cantieri, blocca Codogno?

Lo sblocca-cantieri ne ha bloccato uno a Codogno? “Un decreto chiamato “sblocca-cantieri” dovrebbe aiutare i comuni a realizzare i loro progetti, non il contrario. Mi auguro che  la realizzazione dell’illuminazione e dell’impianto fotovoltaico del nuovo centro sportivo di Codogno non debbano subire eccessivi ritardi per via di una decisione quantomeno curiosa Leggi tutto…